Gli Streptococchi del Gruppo B sono la causa principale di parti pre-termine, meningiti e polmoniti nei neonati

streptococco-gruppo-b

Gli Streptococchi del Gruppo B (GBS) sono batteri che si trovano comunemente nella vagina, nel retto e nel tratto urinario delle donne. Nelle donne sane, sono batteri commensali che vivono semplicemente lì senza causare malattie; tuttavia, quando una donna è incinta, si teme che questi streptococchi si rechino nell’utero, dove possono danneggiare il feto.

GBS è una delle principali cause di polmonite neonatale, sepsi, meningiti, e parti pre-termine. Le persone colonizzate da GBS sono spesso asintomatiche, e circa il 30% delle donne sane hanno GBS nella loro vagina e nel retto. Una forte colonizzazione vaginale da GBS è il principale fattore di rischio di parto pre-termine. Si stima che circa il 25% al 40% delle nascite pre-termine sono il risultato di un infezione batterica da batteri vaginali nell’utero, come GBS.

GBS è noto per provocare l’infezione ascendente, un processo attraverso il quale i batteri passano dalla vagina all’utero, causando danni al feto e portando ad un parto pre-termine. Recenti ricerche hanno dimostrato che l’acido ialuronico cervicale protegge dalle infezioni ascendenti e che nei topi, l’inadeguata espressione della ialuronidasi aumenta il rischio di parto pre-termine. Le ialuronidasi sono una famiglia di enzimi che sono noti per degradare l’acido ialuronico.

I ricercatori affermano però di aver risolto gran parte del puzzle. “Ora sappiamo che GBS utilizza l’enzima ialuronidasi per impedire il proprio rilevamento da parte dell’ospite durante la gravidanza“, ha detto l’autrice Lakshmi Rajagopal, PhD, professoressa associata di pediatria, e professoressa di microbiologia e salute globale, al Center for Infectious Disease Global Research, all’ Università di Washington, a Seattle. “Se siamo in grado di escogitare il modo per bloccare questo enzima dall’eludere la risposta immunitaria, si potrebbe eliminare GBS.”

Nel nuovo studio, la Dr.ssa. Rajagopal e colleghi hanno isolato ceppi di GBS da donne con parto pre-termine e di neonati che hanno avuto la malattia invasiva e hanno dimostrato che entrambi avevano una maggiore attività ialuronidasi rispetto ai ceppi di GBS isolati da tamponi retto-vaginali di donne sane. “Nelle donne sane, GBS sembra essere residente come batteri commensali“, ha detto la dottoressa Rajagopal.

Streptococchi del Gruppo B isolati in piastra
Streptococchi del Gruppo B isolati in piastra

I ricercatori hanno analizzato il ruolo della ialuronidasi di GBS e hanno visto che GBS utilizza la ialuronidasi per mascherarsi al sistema immunitario umano. “Quello che sappiamo è che la ialuronidasi di GBS rompe l’acido ialuronico dell’ospite in piccole molecole, frammenti di disaccaride, che blocca i recettori Toll-like 2 e 4 e impedisce ai legami di GBS di attivare cascate di segnalazione pro-infiammatorie“, ha spiegato la Dr.ssa. Rajagopal. “Il sistema immunitario dell’ospite sembra non essere in grado di riconoscere GBS, e pertanto non sviluppa una risposta immunitaria efficace. I batteri approfittano di questo, per salire nell’utero e infettare la placenta e il feto. È come un cavallo di Troia “.

I ricercatori affermano che lo sviluppo di un modo di bloccare la ialuronidasi potrebbe portare a nuovi trattamenti per GBS, così come per altre infezioni ascendenti che possono funzionare allo stesso modo. “Perché abbiamo GBS nella vagina e nel retto? Non è un organismo utile “, ha detto la dottoressa Rajagopal. “Se siamo in grado di sviluppare i reagenti o gli strumenti per sradicare specificamente GBS dal tratto retto-vaginale, allora non ci si deve preoccupare più che GBS infetti i nostri neonati o che possa causare nascite premature.

Salvatore Gemmellaro

Fonte: mBiosphere

Informazioni su Salvatore Gemmellaro 84 Articoli

Non ho mai fatto della Scienza solo una materia di studio ed una passione personale, ma l’ho sempre ammirata come un’opera d’arte. Riesco a vederne la bellezza. I miei contemporanei probabilmente vedono solamente basi di Rna, gli enzimi. Io vedo Picasso, le più stupende sculture della biologia, vedo i Virus. Sono laureando in Scienze Biologiche, ed intendo dar del mio, in futuro, nel mondo della ricerca scientifica.

Commenta per primo

Rispondi