Malattie infettive emergenti a rischio epidemico

L'OMS aggiorna l'elenco

Febbre Congo-Crimea, malattia da virus Ebola, febbre emorragica di Marburg, febbre di Lassa, sindrome respiratoria mediorientale da Coronavirus (Mers), sindrome respiratoria acuta grave (Sars), infezione da virus Nipah e Febbre della Rift Valley, malattia da virus Zika: sono alcune delle patologie inserite nell’elenco di malattie con un significativo potenziale epidemico rispetto alle quali, tuttavia, per la mancanza o l’insufficienza di strumenti di controllo e contenimento, si impone la necessità di investimenti in ricerca.

Nella lista, stilata dal gruppo di lavoro dell’Oms di scienziati ed esperti di sanità pubblica coinvolti nella strategia globale R&D Blueprint di preparedness a eventuali epidemie e pandemie, è stata introdotta anche la condizione “malattia X” (“disease X”) a indicare la consapevolezza che un’epidemia grave e globale o sovranazionale può originare da un patogeno al momento non identificato.

Per maggiori informazioni sull’elenco delle malattie infettive emergenti a rischio epidemico è possibile consultare il sito dell’Oms.

 

 

Andreucci Marco

 

 

Fonti:

-EpiCentro-portale dell’epidemiologia per la sanità pubblica

Commenta per primo

Rispondi