Batteriologia

New York in una biomappa microbica

La metro di New York: un traffico perenne di persone, di incontri. Una coppia all’angolo si scambia un bacio, un addio o un arrivederci chissà. Un vagabondo in compagnia del suo cane chiede l’elemosina mentre un ragazzino incappucciato a suo lato starnutisce prima di aiutare una madre a scendere le scale con la carrozzina. Una ragazza finisce di mangiare il suo untuoso pezzo di pizza un secondo prima dell’arrivo della metro. Ci siamo, tutti dentro. Si parte. Ma un mondo microscopico è rimasto a terra: è il popolo di batteri metropolitano, un microcosmo generato dalle vita viandante frenetica. Una biomappa che ci ispirerebbe solo disgusto, ma che allo stesso tempo è l’identikit di una città. [Leggi tutto]