Pneumocystis jirovecii

Caratteristiche Pneumocystis jirovecii è un fungo patogeno opportunista nell’uomo, precedentemente noto come P. carinii. La tassonomia di P. jirovecii non è stata ancora definita, inizialmente considerato alla stregua di un protozoo, è stato recentemente considerato un Fungo, sulla base di caratteristiche biochimiche e genetiche: sequenze rRNA timidilato-sintetasi diidrofolato-reduttasi beta-tubulina DNA mitocondriale chitina nella parete cellulare … Leggi tutto

Dicrocoelium dendriticum

Caratteristiche Dicrocoelium dendriticum è uno degli parassiti più diffusi negli allevamenti dei ruminanti in Italia; nelle regioni centro-meridionali del nostro Paese i valori di prevalenza aziendale sono del 67,5% negli ovini e 53,1% nei bovini. Tuttavia, la infestione causata da questi parassiti, definita dicrocoeliosi, è sottostimata per vari aspetti: la sintomatologia è aspecifica e spesso … Leggi tutto

Bartonella henselae

Caratteristiche La Bartonella henselae è un proteobacterium, recentemente riconosciuto come agente infettivo di quattro sindromi cliniche: angiomatosi batteriale; peliosi batterica; batteriemia; malattia da graffio di gatto. Storicamente fu indicata come possibile causa della febbre della trincea nei soldati che combattevano la I guerra mondiale; il serbatoio naturale della B. henselae è il gatto, nel quale questo germe … Leggi tutto

Nocardia

La nocardiosi è un’infezione, spesso disseminata, suppurativa o granulomatosa causata da microrganismi saprofiti appartenenti al genere Nocardia. La polmonite è tipica, ma le infezioni della cute e del sistema nervoso centrale sono frequenti. Nocardia si trova nell’acqua stagnante, nelle piante in decomposizione e nel terreno. L’infezione avviene attraverso l’inalazione della polvere che contiene i batteri, o … Leggi tutto

Encephalitozoon cuniculi

Caratteristiche Encephalitozoon cuniculi è un parassita che può infettare diverse specie animali, colpisce in modo prevalente il coniglio, ma l’infezione è stata infatti segnalata in uccelli, topi, cavie, criceti, cani, gatti, scimmie e uomo. L’infezione è invece molto seria nelle persone affette da AIDS, a causa della grave compromissione del loro sistema immunitario. Al giorno … Leggi tutto

Gardnerella vaginalis

La vaginosi batterica è una malattia che colpisce il sesso femminile, la più frequente tra le infezioni vaginali che colpiscono le donne in età fertile, periodo della gravidanza compreso. In condizioni normali nella vagina sono fisiologicamente presenti molti microrganismi, tra i più comuni ricordiamo il Lactobacillus crispatus e il Lactobacillus jensenii; sembra che i lattobacilli contribuiscano ad … Leggi tutto

Parvovirus canino

La parvovirosi canina è una malattia diffusa in tutto il mondo e temuta nell’ambito medico sanitario poiché coinvolge soggetti giovani con manifestazioni clinico-patologiche spesso fatali. La sua natura contagiosa, associata all’elevata resistenza ambientale del virus che la sostiene, la porta ad essere una patologia infettiva epidemiologicamente importante. Caratteristiche La parvovirosi del cane è una malattia … Leggi tutto

Pasteurella multocida

Il batterio Pasteurella multocida fu descritto per la prima volta nel 1879 ed è così chiamato in onore di Louis Pasteur, che consacrò a questa specie una parte delle sue ricerche. Si ritrova nel tratto respiratorio e digerente di molti mammiferi, sia domestici che selvatici, e degli uccelli dove è causa di una serie di … Leggi tutto

Microbiota e dermatite atopica

Per secoli le maggiori minacce per la salute e la sopravvivenza dell’uomo sono venute dai microbi. Ciò ha fatto sì che, fra i primi obiettivi che si è posta la medicina moderna, c’è stato quello di distruggere i microbi pericolosi con disinfettanti, antibiotici e altri strumenti e, anche nel sentire comune, l’eliminazione dei microbi dall’ambiente, … Leggi tutto

Leptospira interrogans

Caratteristiche Leptospira interrogans è un batterio il cui nome deriva dalla combinazione della parola greca λεπτος, leptos, “sottile”, e della parola latina spira, con lo stesso significato dell’italiano “spira”; In base alla classificazione classica, su base fenotipica-­antigenica, al genere Leptospira appartengono due specie: interrogans e biflexa. Alla specie biflexa, che comprende 60 sierotipi raggruppati in … Leggi tutto