Rhizoremediation per l’antica prateria del Nilo Bianco

L’ultima frontiera della decontaminazione da idrocarburi, di un’antichissima area naturalistica umida, il Sudd, in Sudan. La phytoremediation si avvale, in più, oggi, di comunità batteriche del suolo che operano un’efficacissima rhizoremediation.

Rame antimicrobico: le nanoparticelle dal cavolo nero

Le nanotecnologie sono l’espressione più recente della insaziabile ricerca dell’uomo, di soluzioni alle infinite esigenze ed urgenze biologiche. Le nanoparticelle di rame, a funzione antimicrobica ed anticancro, ne sono solo l’ultimo esempio.

FCP: i vegetali pronti, freschi e belli grazie ai batteri

Difensore di salubrità ed appetibilità dei vegetali freschi confezionati, il Lactobacillus rhamnosus. Terreno di scontro microbico, gli FCP.

Faecalibacterium: cross-feeding anti-coliti croniche

Uno dei principali commensali dell’intestino, quando sano e forte, che però senza “compagnia” è perso. Faecalibacterium prausnitzii in cross-feeding.

Laodelphax striatellus: colture cerealicole, tremate!

Cicaline. Ancora cicaline. Come le mortifere vettrici del batterio Xilella fastidiosa, importate insieme a piante di caffè del Costarica, con scalo in Olanda: Homalodisca vitripennis (Figura 1). Questa volta, però, sono striate, Laodelphax striatellus (Figura 2), e minacciano cereali e pseudo-cereali. Il guaio, per la sussistenza mondiale, non sarà minore. I cereali di base, principalmente … Leggi tutto

Abaloni e le microbiche “lotte intestine”

Sembrano un’onda dalla cresta frastagliata ed iridescente di sole, mentre si solleva e curva il ventre, terribile e magnifico, prima di abbattersi su tutto ciò che la affronta. Ma, a quel punto, sono solo gusci vuoti, soprammobili da salotto. Vengono chiamati orecchie di mare, da chi, da sempre, ne coglie somiglianze più bidimensionali. Gli abaloni … Leggi tutto

Patobiota: quando la simbiosi si fa offensiva

Si fa presto a dare del patogeno ad un nematode. Bisognerebbe tener presente che molta nocività si deve ad un concerto di microrganismi, suoi simbionti, che in tempi di pace gli donano un microbiota. In tempi di guerra, quando lo risparmiano come ospite, lo armano contro un brulicante mondo di setole ed antenne. E si … Leggi tutto

Intelligence genomica e selezione del grano moderno

«Il grano biondo sussurrava al vento./Qualche fior rosso, qualche fior celeste./Tra i gambi secchi sorridea contento./Pendeano li agli e le cipolle in reste./S’udian, mutata alfin la voce in gola,/cantar galletti, alteri delle creste», diceva Pascoli in “Tra le spighe”. Ma quanto è cambiato quel grano che ci ha fatto uomini (Figura 1). Un nuovo studio … Leggi tutto

Elicitori algali: riducono proliferazioni microbiche e tumorali

Nella lotta al cancro così come nella costante sfida lanciata da batteri e funghi al regno animale, si profila sempre più nitidamente la necessità di passare dalla chimica alla biochimica vegetale. Non più armi, dunque, ma modulatori. Come dire, dai trattamenti farmacologici agli elicitori vegetali. Tutto, pur di garantirci una fonte rinnovabile di molecole naturali … Leggi tutto

Psicrotrofi: la risorsa antibiotica che viene dal freddo

Quando il primo colpo fallisce, si rischia di cadere subito preda dell’avversario. Anche quando infinitamente più piccolo. Lo sanno bene schiere di ricercatori farmaceutici che spremono, fino all’ultima goccia, ogni nuova fonte di molecole antimicrobiche. Questa volta, sono giunti fino in Antartide per rendersi conto che dei batteri fotosintetici psicrotrofi sono anche inaspettati fornitori di … Leggi tutto