Clonorchis sinensis

Opistorchis sinensis è un verme piatto appartenente alla sottoclasse dei Digenei. E’ una parassita di vari animali, raffigura l’agente eziologico della malattia epatica opistorchiasi e promuove la genesi del colangiocarcinoma

Sporothrix schenckii

Sporothrix schenckii è un micete dimorfo che vive nel terreno, nella vegetazione e negli escrementi animali. Raffigura l’agente eziologico della sporotricosi o malattia del giardiniere delle rose

Lassa virus

Il Lassa virus è un arenavirus endemico in Africa occidentale, dove ha come serbatoio naturale dei roditori, e raffigura l’agente eziologico della febbre emorragica di Lassa

Klebsiella granulomatis

Klebsiella granulomatis è un batterio Gram negativo diffuso soprattutto nelle aree tropicali e sub-tropicale, agente eziologico di una malattia sessualmente trasmissibile, la donovanosi

Paraccocidioides brasiliensis

Paracoccidioides brasiliensis è un micete saprofita e parassita, endemico in America meridionale. Cresce sia sotto forma di muffa che di lievito, e raffigura l’agente eziologico della paracoccidioidomicosi o blastomicosi sudamericana

Gongylonema pulchrum

Gongylonema pulchrum è un nematode parassita che risiede in vari animali domestici e selvatici, e accidentalmente può infettare l’essere umano. E’ l’agente eziologico della gongilonemiasi

Burkholderia pseudomallei

Burkholderia pseudomallei è un batterio saprofita e patogeno che risiede nel terreno e nell’acqua. Infetta sia l’essere umano che gli animali ed è responsabile della melioidosi

Coccidioides immitis

Il Coccidioides immitis è un micete dimorfo che vive nei terreni aridi, si comporta sia come saprofita che come parassita. Raffigura l’agente eziologico della coccidioidomicosi o Febbre della Valle

Trypanosoma cruzi

Il Trypanosoma cruzi è un protozoo parassita flagellato diffuso soprattutto in America latina. E’ l’agente eziologico della malattia di Chagas, e viene trasmesso dalle cimici Triatomine

Leclercia adecarboxylata

La L. adecarboxylata è un enterobatterio Gram-negativo ampiamente distribuito in natura e che rientra nella flora intestinale di molti animali, essere umano compreso. E’ un batterio opportunista, tuttavia può causare malattie anche nelle persone immunocompetenti.