Analisi genomica e trascrittomica delle cellule batteriche

L’avvento delle scienze omiche ha rivoluzionato lo studio di tutte le discipline dell’ambito biologico, tra cui la microbiologia: le cellule microbiche sono da considerarsi come sistemi unici in cui ogni elemento dipende da tutto il resto. In altre parole, è sufficiente non solo conoscere un gene ed il suo funzionamento oppure una via metabolica ed … Leggi tutto

La chemiotassi

Abbiamo già visto la modalità con cui i batteri riescono a muoversi nel mezzo fluido grazie alla rotazione flagellare. In questo articolo tratteremo del fenomeno con cui i batteri decidono di dirigere i loro movimenti in dipendenza alla presenza di sostanze nutritive oppure di sostanze repellenti. Il movimento flagellare Mediante il movimento flagellare, un batterio … Leggi tutto

Il movimento flagellare

Iniziamo un nuovo viaggio tra le modalità di movimento dei batteri. In questo articolo, tratteremo dei movimento flagellare. Dopo aver descritto la struttura del flagello, indicheremo i meccanismi molecolari e genetici che sono alla base della sintesi del flagello. Infine, descriveremo come il flagello permette alla cellula batterica di muoversi. Il movimento dei batteri in … Leggi tutto

L’antibiogramma: il saggio di sensibilità agli antibiotici

Agli inizi degli anni cinquanta dello scorso secolo, fu isolato un ceppo di Shigella resistente agli antibiotici sulfamidici, alle tetracicline e alla streptomicina. Da allora, la comunità scientifica è stata resa testimone del vertiginoso aumento del numero dei microrganismi divenuti meno sensibili all’attività antibiotica di molti farmaci. In questo articolo, indichiamo alcuni metodi utilizzati dai … Leggi tutto

Depressione immunitaria causata dall’HIV: dall’infezione all’insorgenza dell’AIDS

Causata dall’infezione del virus dell’immunodeficienza umana (HIV, Human Immunodeficiency Virus), l’AIDS, acronimo di Acquired Immune Deficiency Syndrome, rappresenta un caso estremo di depressione immunitaria causata da un patogeno.Tratteremo, di seguito, i primi casi documentati di infezione da HIV e discuteremo dei meccanismi biomolecolari che determinano l’insorgenza della sindrome. Secondo una recente statistica, pubblicata lo scorso … Leggi tutto

Citologia del sistema immunitario acquisito: il riconoscimento dell’antigene da parte dei linfociti B e T

Il sistema immunitario adattativo, o acquisito, permette il riconoscimento di un elevato numero di antigeni derivanti da altrettanti microrganismi patogeni. Di seguito, verranno descritti i meccanismi generali che permettono alle cellule linfocitarie di legare le molecole antigeniche e di innescare le risposte immunitarie effettrici. La componente innata del sistema immunitario permette al nostro organismo di … Leggi tutto

La trasmissione del segnale dei recettori TLRs

I TLRs eucariotici, in seguito al loro legame con i PAMPs, innescano numerose vie di trasmissione del segnale le quali attivano altrettanti fattori di trascrizione implicati nella risposta immunitaria eucariotica. Continuiamo, quindi, il nostro viaggio nell’immunologia e scopriamo quali vie di trasmissione del segnale sono attivate dall’interazione tra i PAMPs ed i TLRs. La trasmissione … Leggi tutto

I TLRs: i recettori di membrana dell’immunità innata

Continuiamo il nostro viaggio nell’affascinante mondo dell’immunologia. Dopo aver descritto le caratteristiche generali del legame tra determinate molecole presenti sulla superficie cellulare dei batteri patogeni – e non – ed i recettori della cellula eucariotica, che dà inizio alla risposta immunitaria innata, spieghiamo, di seguito, la struttura dei recettori eucariotici di membrana TLRs, protagonisti del … Leggi tutto

I PRRs riconoscono i PAMPs: come inizia la risposta immunitaria nell’uomo

I batteri patogeni possiedono molte strutture molecolari che vengono riconosciute da specifici recettori presenti nella cellula eucariotica. Il legame, che avviene quando il microrganismo patogeno colonizza ed infetta la cellula eucariotica, tra i motivi molecolari propri della cellula batterica ed i recettori eucariotici dà inizio alla risposta immunitaria innata. I batteri possiedono complessi molecolari peculiari che mostrano un elevato grado di conservazioni tra molte specie microbiche. Tra le molecole proprie del mondo batterico … Leggi tutto

Approccio computazionale alla progettazione di farmaci

La progettazione e lo sviluppo dei prodotti farmaceutici richiedono tempi lunghi e costi elevati. Da qualche decennio, l’utilizzo di metodi bioinformatici, associato alle tecniche di genomica funzionale e agli studi di proteomica, offre un notevole aiuto alla chimica farmaceutica per la sintesi di nuovi farmaci in tempi relativamente più brevi e con costi meno elevati. … Leggi tutto