Sindrome da shock tossico nel periodo mestruale: rara ma estremamente pericolosa

Si tratta di una sindrome causata da un’esotossina stafilococcica e caratterizzata da febbre alta, eruzioni cutanee, vomito, diarrea, stato confusionale, che può progredire rapidamente verso uno stato di shock grave e intrattabile. I ceppi di Staphylococcus aureus che sono produttori della tossina dello shock tossico (TSST-1), codificata da un gene a localizzazione cromosomica, sono la … Leggi tutto

Prioni individuati per la prima volta nei batteri

Una scoperta importante: prioni individuati per la prima volta all’interno di batteri, il cui ruolo principale sembra essere legato alle capacità di adattamento ai cambiamenti ambientali. Lo studio, recentemente pubblicato su Science, suggerisce inoltre che l’origine di queste proteine sia avvenuta prima della separazione tra batteri ed eucarioti. Cosa sono i prioni? I prioni sono isoforme patologiche … Leggi tutto

Il viroma enterico umano: le sue alterazioni come possibile causa delle malattie infiammatorie intestinali (IBD)

Grazie al Progetto Microbioma Umano (Human Microbiome Project), avviato nel 2008 dal National Institutes of Health (NIH) statunitense, la ricerca si è concentrata principalmente sulla caratterizzazione della componente batterica del microbioma e del suo rapporto con lo stato di salute dell’uomo. Solo recentemente si è iniziata a comprendere la potenziale importanza del viroma umano, ovvero … Leggi tutto

Nati con cesareo: il “primo bagnetto” con i batteri della mamma

Tamponare un bambino appena nato con parto cesareo con garze di cotone imbevute dei batteri vaginali materni potrebbe avere benefici sul suo microbiota. È la conclusione di uno studio pubblicato su Nature Medicine. Partorire è un momento magico sia per la madre che per il neonato. Anche in questo evento naturale i batteri giocano un … Leggi tutto

Tumori: un aiuto naturale dai batteri probiotici

  In questi ultimi anni, purtroppo, si è riscontrato un crescente aumento dei casi di tumore. Il dato positivo è che è cresciuto anche il numero delle persone che vivono dopo una diagnosi di cancro. Oggi, grazie anche agli enormi passi avanti fatti nella farmacologia oncologica, molti pazienti riescono a vivere ancora molti anni, controllando … Leggi tutto

Probabile trasmissione diretta di Mycobacterium abscessus tra i pazienti con fibrosi cistica

Mycobacterium abscessus è il micobatterio non tubercolare (MNT) isolato più frequentemente in soggetti con fibrosi cistica. Sono recentissimi i risultati di uno studio inglese, pubblicato sulla rivista Science, sulla diffusione di Mycobacterium abscessus tra i pazienti affetti da questa malattia genetica. Il tratto respiratorio rappresenta il bersaglio preferito delle infezioni da micobatteri, e nei pazienti … Leggi tutto

Clostridium difficile: un “killer” spesso sottovalutato in ambiente ospedaliero

Clostridium difficile è un bacillo sporigeno anaerobio gram-positivo, appartenente alla famiglia Bacillaceae, che produce due tossine: tossina A e tossina B, ed  l’agente eziologico più frequente della diarrea da antibiotici e, in soggetti predisposti (anziani, pazienti sottoposti a trattamenti chirurgici, immunodepressi, ecc.) della più grave colite pseudomembranosa, con lesioni necrotico-emorragiche della mucosa, febbre, ipotensione e, … Leggi tutto

Batteri – Cellule umane: 10 – 1. Partita truccata!

Si è sempre pensato che il numero di microrganismi che vivono in simbiosi con l’uomo sia superiore a quello delle cellule del suo corpo (le stime vanno da 1 a 10 “ospiti” per ogni cellula umana). Secondo uno studio israeliano e canadese, si tratta di uno dei tanti “miti” sul corpo umano da sfatare. Nuovi … Leggi tutto

“Siamo soli nell’Universo?” Una risposta dai microrganismi terrestri

Nell’incessante ricerca di una risposta alla domanda “siamo soli nell’universo?”, la ricerca della vita nei pianeti extrasolari è passata rapidamente dalla fase di semplice rilevazione a quella dell’esplorazione delle condizioni di “abitabilità”, ossia della presenza di condizioni tali da consentire lo sviluppo di forme di vita. Come le piante, anche i microrganismi lasciano una propria … Leggi tutto

L’evoluzione dell’antibiotico-resistenza come in un “film” (VIDEO)

L’evoluzione avviene in ogni momento, e grazie agli studi genomici gli scienziati possono studiarla più in dettaglio, ma osservarla mentre avviene è molto difficile, data la scala temporale su cui solitamente agisce. Un team di scienziati è riuscito a “filmare” il processo evolutivo della resistenza agli antibiotici mentre si compie, fotografando i movimenti dei batteri mentre … Leggi tutto