sindrome x fragile

Sindrome dell’X fragile: caratteristiche, eziologia e sintomi

La sindrome dell’X Fragile è una rara condizione genetica ereditaria causata da un’anomalia del cromosoma X. E’ anche chiamata sindrome di Martin-Bell. Questa determina disabilità intellettiva e disturbi del comportamento; in generale si manifesta un ritardo globale dello sviluppo, sia motorio che del linguaggio.

tumore rene microbiologia italia

Un probiotico a supporto della terapia oncologica per tumore del rene

E’ stato pubblicato sulla rivista internazionale “Nature Medicine” il 28 febbraio 2022 un articolo riguardante uno studio clinico randomizzato di fase I che apre nuovi scenari nelle terapie oncologiche del tumore del rene. Il titolo di questo studio è “Nivolumab più ipilimumab con o senza supplementazione di batteri vivi nel carcinoma renale metastatico: uno studio randomizzato di fase 1”.
Questa ricerca conferma e avvalora anche gli studi e le teorie precedenti su cui sempre più clinici si concentrano, che mettono in relazione l’importanza del microbiota intestinale nella risposta all’immunoterapia.

Lupus sitomi

Lupus eritematoso sistemico: caratteristiche, eziologia

Il lupus eritematoso sistemico (lupus o LES), è una malattia cronica infiammatoria del tessuto connettivo, di natura autoimmune. Questo significa che il lupus non è una patologia contagiosa. Coinvolge il sistema immunitario e può colpire a qualunque età, diversi organi e tessuti.
La sintomatologia può essere molto varia, a seconda delle zone dell’organismo interessate.

Cloroplasti al microscopio

Chloroplasts

Chloroplasts are characteristic organelles of eukaryotic plants and algae, in which chlorophyll photosynthesis takes place.

esantema rosolia

Malattie esantematiche virali: la rosolia

La rosolia è una malattia infettiva esantematica virale, con manifestazione acuta, causata da un virus appartenente alla famiglia dei Togaviridae, il Rubella Virus. Insieme al morbillo, la varicella, la pertosse e la parotite, è una delle infezioni pediatriche più comuni.

Marcello Malpighi, il padre dell’osservazione al microscopio

Marcello Malpighi fu capace di padroneggiare con grande maestria il microscopio ottico che ebbe la possibilità di poter utilizzare durante il suo percorso accademico. Sono numerose le pubblicazioni di Malpighi che rappresentano gran parte della nostra conoscenza attuale sull’anatomia e l’istologia.