Notifications

Come si diventa Microbiologo?  

  RSS

Salvatore Gemmellaro
Utenti Moderator
Registrato: 3 anni fa
Post: 1
29/12/2019 6:10 pm  

Spesso ci è stato chiesto qual'è la strada da percorrere per diventare un Microbiologo. In realtà non esiste una sola strada da seguire ma ne esistono almeno due. In particolare, bisogna conseguire una laurea quinquennale (triennale + magistrale) in una delle seguenti classi di laurea:

  • Laurea magistrale in Biologia (Classe LM6);
  • Laurea magistrale in Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche (Classe LM9);
  • Laurea magistrale in Biotecnologie industriali (Classe LM8);
  • Laurea magistrale in Biotecnologie agrarie e per alimenti (Classe LM7);

 

Attenzione: In alcuni atenei potrebbero variare i requisiti di accesso. Consultare sempre il bando di concorso.

Una volta conseguita la laurea quinquennale, bisogna provare, attraverso apposito concorso, ad entrare nella Scuola di Specializzazione in MICROBIOLOGIA E VIROLOGIA. Una volta conseguito tale titolo, sarete un Microbiologo a tutti gli effetti.

N.B.: Se provenite da una delle classi di laurea sopracitate, il concorso sarà di "area non-medica".

Una seconda strada che si può seguire per diventare Microbiologo, prevede il conseguimento della Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia. Una volta conseguita tale laurea si potrà partecipare al concorso di ammissione alla Scuola di Specializzazione in MICROBIOLOGIA E VIROLOGIA, stavolta di "area medica".


Quota
Francesco Centorrino
Amministratore Admin
Registrato: 3 anni fa
Post: 18
29/12/2019 6:30 pm  

Per quanto riguarda lavorare in microbiologia come analista di laboratorio, tecnico, laboratorista (molti sinonimi) è possibile anche intraprendere la strada in azienda.

Questo è stato ad esempio il mio percorso, quindi ho applicato subito dopo la laurea per una posizione di stage e, terminato il contratto, mi hanno fatto un contratto a tempo nella stessa azienda. Dopodiché con un pò di esperienza maturata, è possibile spenderla tra le varie aziende che offrono posizioni a tempo, a progetto, indeterminato, etc.

Quindi la strada fondamentale è, secondo me, quella di intraprendere subito dopo la laurea percorsi di stage per fare esperienza e poi da li in poi, la strada non può essere che in discesa! 👍 

PS: io mi sono laureato in biologia (magistrale) e non ho mai fatto master o altro.


Salvatore Gemmellaro hanno apprezzato
RispondiQuota
Chiara
New Member
Registrato: 7 mesi fa
Post: 1
18/01/2020 1:05 am  

Io sono una studentessa e sto frequentanto il corso di laurea in biotecnologie. Come ha detto Salvatore prima è sicuramente una facoltà da prendere in considerazione qualora si volesse diventare un microbiologo!  Come si può immaginare è infatti molto simile a microbiologia e ti apre le porte a diverse lauree magistrali (oltre che le classiche biotecnologie farmaceutiche e mediche)


Salvatore Gemmellaro hanno apprezzato
RispondiQuota
Anna Lisa
New Member
Registrato: 2 settimane fa
Post: 1
14/02/2020 12:10 pm  

Salve , per chi frequenta  chimica e tecnologie farmaceutiche é possibile intraprendere  questa strada?


Francesco Centorrino hanno apprezzato
RispondiQuota
Francesco Centorrino
Amministratore Admin
Registrato: 3 anni fa
Post: 18
15/02/2020 8:31 am  
Postato da: @anna-lisa

Salve , per chi frequenta  chimica e tecnologie farmaceutiche é possibile intraprendere  questa strada?

Certo,

Chi studia CTF ha molte opportunità di entrare in aziende farmaceutiche dove, oltre ai lab chimici, sono egualmente presenti ed essenziali i laboratori microbiologici. 

Il percorso più facile da neolaureato è intraprendere uno stage post laurea o aziendale, da li la strada non può essere che in discesa poichè si inizia ad accumulare sempre di più un po di esperienze sul campo (che è diversa da quella dei libri).


Salvatore Gemmellaro hanno apprezzato
RispondiQuota