Podcast – Dux femina facti: le donne nella scienza

Con il verso “Dux femina facti”, Virgilio (nell’Eneide) volle esaltare il coraggio di Didone, un primo esempio di donna leader, la quale grazie al suo coraggio riuscì a guidare un’azione contro un tiranno. Parleremo, infatti, delle donne nella scienza che hanno permesso di fare enormi passi avanti nel mondo scientifico. Per questo episodio speciale, abbiamo invitato due rappresentanti di un gruppo di divulgazione tutto al femminile: Mada Advances. Con noi Sharon Spizzichino e Charlotte Eman. Entrambe impegnate nel lavoro di divulgazione con questo progetto nato poco prima del difficile periodo pandemico legato alla diffusione del virus SARS-CoV-2. Parliamo di scienza, dell’esperienza personale vissuta da Sharon e Charlotte in ambito scientifico e accademico, di quale sia, per l’appunto, il trattamento delle donne nella scienza e anche dei premi Nobel assegnati a scienziate durante gli ultimi anni.

CLICCA QUI PER ASCOLTARE SU APPLE PODCASTS
CLICCA QUI PER ASCOLTARE SU GOOGLE PODCASTS
CLICCA QUI PER ASCOLTARE SU AMAZON MUSIC

Scopri come supportarci: https://microbiologiaitalia.it/tesseramento-associazione-culturale/

Foto dell'autore

Simone Rinaldi

Autore e amministratore di Microbiologia Italia. Laureando in Biotecnologie Farmaceutiche presso l'Università degli Studi di Milano con una tesi in Biocatalisi, precedentemente diplomato con maturità classica. Unisco l'amore per la scienza a quello per le discipline umanistiche: ho infatti molti interessi diversi, amo cucinare e sono un appassionato di romanzi e cinema, soprattutto per quel che riguarda il genere fantasy.

Hai suggerimenti che possano aumentare la qualità dei nostri contenuti sul sito di Microbiologia Italia o vuoi fornirci dei feedback per fare sempre meglio? Contattaci. Diffondi la scienza con noi e seguici su FacebookInstagramLinkedIn, TikTok, Twitter, Telegram e Pinterest. Ti piacciono i nostri articoli? Aiutaci con una Donazione o iscriviti alla nostra Newsletter ufficiale e potrai ricevere gratuitamente i fantastici articoli che giornalmente verranno pubblicati sul sito.

Rispondi