Prevenire le epidemie influenzali: un passo avanti da uno studio su pazienti immunodepressi

I virus influenzali, appartenenti alla famiglia Orthomyxoviridae (virus ad RNA a singolo filamento), hanno sviluppato una capacità evolutiva molto importante per la loro sopravvivenza: cambiano la loro struttura proteica di superficie molto rapidamente. Questa peculiarità permette loro di eludere le difese immunitarie degli esseri viventi che infettano (ricordiamo che il sistema immunitario possiede una memoria nei … Leggi tutto