Methanobacterium

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il genere Methanobacterium include un insieme di microrganismi metanogeni idrogenotrofici. Nonostante siano ubiquitari in natura, si ritrovano piĂą frequentemente in ambienti caldi e nicchie prevalentemente anossiche. Da un punto di vista morfologico, le cellule appaiono a forma di bastoncini dritti o ricurvi e, nella maggior parte dei casi non mostrano motilitĂ . Inoltre le diverse specie presentano un’ampia gamma e variazione nelle caratteristiche fenotipiche e genomiche, incluso le diverse condizioni di crescita. Tutte le specie sono in grado di ridurre la CO2 e di generare metano, mediante l’ossidazione di H2. Tuttavia alcuni ceppi possono utilizzare il formiato, alcoli secondari, o altri composti.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Peptococcus niger

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Caratteristiche Peptococcus niger è un batterio Gram (+), immobile, appartenente al genere Peptococcus. Si tratta dell’unico batterio attualmente appartenente a questo genere, in quanto tutte le altre specie sono state spostate all’interno del genere Peptostreptococcus. P.niger viene convenzionalmente inserito tra i cocchi anaerobi Gram (+) (GPAC), un gruppo eterogeneo di batteri accomunato dalla forma e … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

CHROMagar™ C. difficile

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Clostridioides difficile Ă© la principale causa di diarrea nosocomiale. Una rapida identificazione in laboratorio Ă© cruciale per il trattamento dell’infezione. CHROMagar C. difficile Ă© un mezzo di coltura che riduce notevolmente i tempi di coltura.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Acidogenesi e metanogenesi separate per un innovativo processo di digestione anaerobica bi-stadio

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Tra le fonti energetiche pulite e rinnovabili, biogas e bio-metano si confermano risorse fondamentali all’interno di una strategia di progressiva decarbonizzazione del sistema energetico nazionale. Essi sono prodotti mediante digestione anaerobica, ossia un processo biologico di degradazione della sostanza organica da parte di microrganismi in condizioni di anaerobiosi. Si tratta di un processo differente rispetto … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Identificazione dei microrganismi che compongono la flora batterica della vescica

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Un gruppo di ricercatori della Stritch School of Medicine ha reso coltivabili le specie batteriche che costituiscono la flora batterica urinaria modificando il protocollo standard di coltura e ha identificato le specie batteriche residenti nelle urine mediante sequenziamento del gene rRNA 16S.  Una ricerca di appena quattro anni fa ha demolito l’idea che l’urina fosse … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: