Mycobacterium leprae

Caratteristiche Mycobacterium leprae, o bacillo di Hansen, viene tradizionalmente classificato nel genere Mycobacterium e rappresenta l’agente eziologico della lebbra.M. leprae è un batterio intracellulare obbligato, alcol acido-resistente, sottile, di forma bastoncellare, aerobio obbligato, immobile che replica molto lentamente (14 gg). La lunghezza varia tra 1 e 8 µm con un diametro di circa 0.3 µm … Leggi tutto

Linfociti B

Caratteristiche I linfociti B hanno origine nel midollo osseo, il loro scopo è riconoscere un antigene in modo casuale. Ognuno di essi risponde all’antigene in maniera specifica, in quanto esprime sulla membrana degli anticorpi specifici (IgM, CD79a e CD79b). I linfociti B svolgono un processo di selezione negativo, in quanto, nel caso andassero a riconoscere … Leggi tutto

Il sistema immunitario: una visione d’insieme

Il sistema immunitario Quando si parla di sistema immunitario possiamo immaginare una sorta di esercito pronto a combattere per difendere il proprio territorio, in questo caso il corpo umano. Alla base di questa continua lotta c’è il riconoscimento da parte del nostro organismo delle molecole self e non self. Le molecole self sono quelle che … Leggi tutto

La patogenesi del virus Zika e il possibile ruolo della dengue

Introduzione Il Virus Zika (ZIKV) è un Flavivirus, simile al virus della febbre gialla, della dengue, dell’encefalite giapponese e dell’encefalite del Nilo occidentale. Il suo vettore è rappresentato dalla zanzara del genere Aedes, che comprendo Aedes aeyoti (vettore originario, nota anche come zanzara della febbre gialla) e Aedes albopictus (più conosciuta come zanzara tigre e … Leggi tutto

Il braccio armato del microbiota contro cancro ed infezioni

La recente scoperta di insperate competenze immunologiche del microbiota intestinale, dirette contro infezioni da Listeria monocytogenes e cellule cancerose, apre future prospettive nel trattamento di infezioni e neoplasie.

Generare diversità: come le nostre cellule producono anticorpi

Il sistema immunitario non riposa mai, non potrebbe permetterselo, con tutte le sfide a cui è sottoposto giornalmente. Ma come fanno delle cellule minuscole a produrre un’estrema varietà di anticorpi, in grado di riconoscere praticamente tutto ciò che ci è estraneo? Dove risiede tutta questa diversità? Ovviamente la risposta è “nel DNA” … ma come? … Leggi tutto