I licheni

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

I licheni sono organismi cosmopoliti e si sviluppano negli ambienti più diversificati in relazione a specifiche caratteristiche. Sono l’espressione di una simbiosi di grande successo tra il micobionte ed il fotobionte. Sono longevi, possono essere plurisecolari e la loro crescita è condizionata da specifiche caratteristiche chimiche e fisiche del substrato. Sono considerati dei veri e propri indicatori della qualità biologica perché la loro assenza è indice di degrado.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Sclerotinia sclerotiorum

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La Sclerotinia sclerotiorum è un fungo fitopatogeno responsabile della muffa bianca su una grande quantità di piante. Forma gli sclerozi, che raffigurano strutture importanti per il ciclo vitale e l’infettività

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Cladosporium cladosporioides

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Cladosporium cladosporioides è un fungo dematiaceo appartenente al phylum Ascomycota, che cresce su multipli substrati. Causa principalmente allergie e malattie nelle piante, ed è dotato di un’abilità antifungina

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Claviceps purpurea

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Caratteristiche Claviceps purpurea è un fungo ascomicete fitopatogeno che attacca una vasta gamma di piante appartenenti soprattutto alla famiglia delle Poaceae (più di 400 specie ospiti), molte delle quali economicamente importanti come segale, triticale, avena, orzo. Viene classificato come biotrofo, in quanto mantiene in vita le cellule vegetali per un periodo di tempo prolungato, influenzando … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Czapek Medium Broth

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Perchè si usa? Czapek medium broth è un terreno per colture in sospensione utilizzato per ottenere un’ideale propagazione vegetativa di muffe (in particolare del genere Penicillium, Candida ed Aspergillus) e funghi saprofiti del suolo (quali gli Ascomycota). Si tratta di un terreno selettivo: la presenza, nella sua formulazione, di NaNO3, permette la crescita soltanto ai … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Trichoderma reesei: sinergia tra ricerca di base ed applicazione tecnologica

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Durante la Seconda Guerra Mondiale, i soldati americani d’istanza presso le Isole Salomone indossavano delle comode divise cucite principalmente in fibra di cotone. Ben presto tuttavia si accorsero che su di esse cresceva facilmente, grazie anche al clima di quella zona, una sorta di sottile muffa filamentosa, che ne degradava il tessuto e sembrava anzi … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: