Gemella morbillorum

Caratteriatiche Gemella morbillorum è un batterio gram positivo appartenente al genere Gemella. Parliamo di microorganismi anaerobi facoltativi che, generalmente, preferiscono ambienti capofili o microaerofili, asporigeni e non mobili. G. morbillorum è un normale costituente della flora batterica umana caratteristico dell’orofaringe, delle vie respiratorie superiori, del tratto gastrointestinale e dei genitali femminili che, tuttavia, può causare … Leggi tutto

Bacteroides fragilis

Caratteristiche Bacteroides fragilis è un genere di batteri Gram-negativi, anaerobi. Parliamo di bacilli non formanti endospore che possono essere sia mobili che non mobili. Il loro DNA è composto per il 40-48% dalla base azotata citosina-guanina, inoltre, le membrane contengono sfingolipidi e acido meso-diaminopimelico con del peptidoglicano nella parete cellulare. Le specie Bacteroides sono normalmente … Leggi tutto

Mycobacterium leprae

Caratteristiche Mycobacterium leprae, o bacillo di Hansen, viene tradizionalmente classificato nel genere Mycobacterium e rappresenta l’agente eziologico della lebbra.M. leprae è un batterio intracellulare obbligato, alcol acido-resistente, sottile, di forma bastoncellare, aerobio obbligato, immobile che replica molto lentamente (14 gg). La lunghezza varia tra 1 e 8 µm con un diametro di circa 0.3 µm … Leggi tutto

Colorazione con Auramina: osservazione dei micobatteri

Obiettivo della tecnica La colorazione a fluorescenza con Auramina è utilizzata in batteriologia ed in microscopia per l’osservazione dei bacilli acido – alcool resistenti ossia i micobatteri, con particolare riguardo al Mycobacterium tuberculosis. Tale colorazione è utilizzata assieme alla Ziehl – Neelsen per la ricerca e la conferma microscopica dei bacilli appena menzionati. Il Mycobacterium … Leggi tutto

Streptococcus pneumoniae

Caratteristiche Streptococcus pneumoniae (detto propriamente pneumococco) è un batterio Gram positivo, alfa emolitico, aerobio e capsulato. Le infezioni pneumococciche causano annualmente circa 7 milioni di casi negli Stati Uniti. Le capsule degli pneumococchi sono formati da un insieme compatto di polisaccaridi che determinano il sierotipo e conferisce virulenza e patogenicità. La virulenza varia fra i … Leggi tutto

Soluzioni probiotiche per pulire: come garantire igiene stabile nel tempo rispettando l’ambiente

Esiste una valida alternativa ai tradizionali metodi di pulizia che prevedono l’uso indiscriminato e sregolato di disinfettanti e detergenti. Questo nuovo approccio possibile nel mondo delle pulizie domestiche ed industriali prende il nome di biopulizia. La biopulizia prevede l’uso di una soluzione concentrata di bacilli appartenenti al genere Bacillus subtilis, di cui una quantità minima … Leggi tutto

Meccanismo di invasione di Shigella spp

Nel 1897, in Giappone, fu registrata un’epidemia di dissenteria che uccise circa 25.000 individui. Il medico e batteriologo Kiyoshi Shiga isolò dai campioni di feci dei pazienti affetti da dissenteria un batterio mai isolato prima a cui diede il nome di Bacillus dysenteriae, poi ribattezzato Shigella dysenteriae. In generale, i batteri appartenenti al genere Shigella sono Gram negativi, … Leggi tutto

Virus e Batteri, ecco le differenze

Che differenza c’è tra virus e batteri? Spesso si sente parlare di “microbi” ed effettivamente di microbi si tratta ma è bene saperli distinguere, non solo dal punto di vista strutturale, ma anche da quello diagnostico e terapeutico. Virus I virus sono gli esseri biologici più elementari che esistano, visibili solo al microscopio elettronico; essi … Leggi tutto

Batteri e Virus, quali sono le reali differenze tra loro?

Che differenza c’è tra virus e batteri? Spesso si sente parlare di “microbi” ed effettivamente di microbi si tratta ma è bene saperli distinguere, non solo dal punto di vista strutturale, ma anche da quello diagnostico e terapeutico. Virus I virus sono gli esseri biologici più elementari che esistano, visibili solo al microscopio elettronico; essi … Leggi tutto