Macrolidi

I macrolidi costituiscono una classe di antibiotici di origine naturale, il capostipite dei quali è l’eritromicina, ottenuta da colture di Streptomyces erythraeus. Essi costituiscono i farmaci di elezione per trattare alcuni tipi d’infezione in pazienti che hanno manifestato reazioni allergiche alle penicilline, poiché possiedono uno spettro d’azione simile.
I macrolidi possiedono attività batteriostatica (cioè inibiscono la crescita batterica), ma a concentrazioni elevate possono diventare anche battericidi (cioè sono in grado di uccidere le cellule batteriche).

Il miele italiano che uccide i batteri

Da sempre le api sono considerate uno degli insetti più preziosi per l’umanità. Ricordiamo tutti la famosa frase: “Se l’ape scomparisse dalla faccia della terra, all’uomo non resterebbero che quattro anni di vita.” Citazione attribuita ad Einstein ma di cui non esiste una fonte originale. La frase venne citata per la prima volta su un … Leggi tutto