Microbiota del tartufo: la microbiologia arriva in cucina

Analisi del microbiota di Tuber aestivum I tartufi, data la loro natura e il tipo di suolo in cui crescono, sono oasi naturali per batteri che vi sviluppano una comunità, il microbiota. I tartufi sono colonizzati da una vasta comunità di microorganismi, tra batteri, lieviti e funghi filamentosi. I colonizzatori si estendono dalla superficie all’interno … Leggi tutto

Può la disbiosi considerarsi un campanello d’allarme per l’obesità infantile?

È ampiamente diffuso il concetto che il microbiota intestinale sia collegato allo stato ponderale e, quindi, anche all’obesità, poiché funge da mediatore chiave nell’impatto della dieta sullo stato metabolico e immunologico dell’organismo. Ma può essere anche un indizio per prevenire l’obesità infantile? Recenti studi suggeriscono di si! Obesità sempre più in crescita L’obesità, purtroppo, è … Leggi tutto

Plastisfera: mina biologica vagante

I rifiuti plastici dispersi in mare contengono composti chimici tossici, derivanti dal processo di fabbricazione e possono assorbire altri contaminanti organici persistenti, presenti nell’acqua di mare. Poco tempo dopo essere arrivato in mare, il rifiuto di plastica è ricoperto da una fine pellicola organica (biofilm) composta da alghe unicellulari, batteri, invertebrati microscopici o virus. Questo vero e proprio ecosistema in miniatura, chiamato “Plastisfera”, può anche contenere batteri del genere Vibrio, agenti patogeni per l’uomo e per gli animali superiori. La Plastisfera potrebbe anche servire da supporto galleggiante per la fioritura di alghe tossiche.

Api: microbiota-modello per l’uomo

Alla vigilia del prossimo equinozio di primavera sono in programma svariate giornate dedicate alla sensibilizzazione ambientale. Api, farfalle, coccinelle, passeri cittadini, sono al centro della nostra attenzione. Il focus di ogni evento “verde” è il nostro diretto coinvolgimento nella salute del grande eco-sistema che ci contiene tutti: grandi e infinitesimali esseri viventi. Abitanti della stessa … Leggi tutto

Biodiversità nel microbiota grazie al fitness cardiorespiartorio

I risultati di un recente studio suggeriscono che il fitness cardiorespiratorio, non la semplice attività fisica, sia grandemente correlato alla benefica biodiversità microbiotica intestinale.
Lo sudio, condotto su pazienti oncologici in post-trattamento di tumore primario non metastatico al seno, ha confermato l’esito anche nonostante trattamento oncologico che innesca deleteri cambiamenti fisiologici multipli nella salute generale del paziente.

Un protozoo colora di rosa la spiaggia di Budelli

L’isola di Budelli, nell’Arcipelago di La Maddalena in Sardegna, offre un paesaggio che non ha nulla da invidiare alle spiagge da cartolina dei Caraibi e delle Hawaii: il suo litorale è infatti famoso non solo per l’acqua cristallina ma anche e soprattutto per il caratteristico colore rosa della sabbia che lo riveste. La causa di … Leggi tutto