La genomica in microbiologia clinica

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il sequenziamento del DNA mediante metodi di seconda e terza generazione si presenta come una valida alternativa ai metodi classici di identificazione e diagnosi in microbiologia clinica.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Sequenziamento del DNA e bioinformatica

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

L’analisi dell’enorme quantità di dati ottenuti con i nuovi metodi di sequenziamento rappresenta un nuovo collo di bottiglia nella ricerca scientifica. Oggigiorno è sempre più evidente la necessità di personale sempre più specializzato nell’analisi dei dati. I bioinformatici, a cavallo fra la biologia e l’informatica, si trovano attualmente in una posizione di favore. Rappresentando il culmine del lavoro scientifico trasformando i dati in risultati.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

L’intelligenza artificiale rivoluziona la diagnosi tumorale

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Nel campo oncologico, l’intelligenza artificiale (AI) e il deep learning hanno trovato applicazioni nella ricerca e diagnosi dei tumori.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La filogenesi batterica

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La filogenesi batterica: l’analisi di sequenza come elemento chiave per comprendere le relazioni evolutive tra gli organismi.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Batteri magnetotattici: possibile origine del “sesto senso” animale?

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Batteri magnetotattici I batteri magnetotattici sono una classe di microorganismi scoperta circa negli anni Sessanta. La loro peculiarità è quella di allinearsi con il campo magnetico terrestre (Fig. 1). Fanno parte del sottogruppo alfa dei Proteobatteri, si trovano spesso in ambienti sedimentari acquatici e crescono in condizioni microaerofile, tranne alcuni casi di magnetotattici anaerobici. Essi … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Microbiologia, chimica e informatica per lo studio computazionale dei sistemi biologici

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Grazie ad uno studio computazionale basato sulla dinamica molecolare e la meccanica quantistica è stato spiegato il meccanismo di regolazione delle strutture responsabili della fotosintesi clorofilliana nei batteri viola.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Bioinformatica: uno strumento sempre più indispensabile (parte II)

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La prima parte del presente articolo, pubblicato in precedenza, è consultabile al link seguente: “Database querying” e “Database searching” Come dicevamo, la Bioinformatica è diventata uno strumento che ogni scienziato, nel corso della sua carriera, si trova prima o poi a dover utilizzare. Immaginiamo un laureando (oppure un ricercatore) che stia scrivendo una tesi in … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Bioinformatica: uno strumento sempre più indispensabile (parte I)

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Perchè la Bionformatica Grazie allo straordinario sviluppo tecnologico di questi ultimi anni ed all’avvento dei moderni metodi di sequenziamento, i ricercatori di tutto il mondo hanno raccolto una quantità incredibile d’informazioni riguardanti le sequenze del genoma, degli acidi nucleici e delle singole proteine di molte specie diverse. Ciò ha portato alla nascita, in particolare, delle … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Approccio computazionale alla progettazione di farmaci

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La progettazione e lo sviluppo dei prodotti farmaceutici richiedono tempi lunghi e costi elevati. Da qualche decennio, l’utilizzo di metodi bioinformatici, associato alle tecniche di genomica funzionale e agli studi di proteomica, offre un notevole aiuto alla chimica farmaceutica per la sintesi di nuovi farmaci in tempi relativamente più brevi e con costi meno elevati. … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: