Materiali biocompatibili e chimica dei plasmi

Il concetto di biocompatibilità La biocompatibilità è un parametro che indica la dannosità di una sostanza o di un materiale per un organismo. Essa risulta perciò essere di notevole importanza in ambito farmacologico e in ambito biomedico nella produzione di materiali che vengono ad esempio usati per la costruzione di protesi, come il titanio, l’idrossiapatite, … Leggi tutto

Un’innovativa tecnica laser per il modellamento cellulare

La costruzione di assemblaggi cellulari di ordine superiore è caratterizzata da un grandissimo potenziale applicativo che spazia dalla chimica dei biosensori alla biologia sintetica. Questo potenziale deriva principalmente dalla capacità di compartimentare e ordinare le cellule nello spazio secondo strutture anche non esistenti in natura. Per far ciò è però necessario mettere a punto tecnologie … Leggi tutto