Rame antimicrobico: le nanoparticelle dal cavolo nero

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Le nanotecnologie sono l’espressione più recente della insaziabile ricerca dell’uomo, di soluzioni alle infinite esigenze ed urgenze biologiche. Le nanoparticelle di rame, a funzione antimicrobica ed anticancro, ne sono solo l’ultimo esempio.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Elicitori algali: riducono proliferazioni microbiche e tumorali

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Nella lotta al cancro così come nella costante sfida lanciata da batteri e funghi al regno animale, si profila sempre più nitidamente la necessità di passare dalla chimica alla biochimica vegetale. Non più armi, dunque, ma modulatori. Come dire, dai trattamenti farmacologici agli elicitori vegetali. Tutto, pur di garantirci una fonte rinnovabile di molecole naturali … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Candida albicans

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

CARATTERISTICHE Candida albicans è un fungo dimorfo appartenente alla famiglia dei Saccaromiceti. Si tratta di un patogeno opportunista, un residente commensale e innocuo che incontriamo in almeno il 50% della popolazione umana. Si ritrova prevalentemente nel cavo orale, nel tratto gastro-intestinale e a livello vaginale. In presenza di determinate condizioni predisponenti, peró, C. albicans è … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Tryptic Soy Agar (TSA)

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Perchè si usa? Il Tryptic Soy Agar, maggiormente noto como TSA, è uno dei terreni di coltura generici più usati nel mondo della Microbiologia e questo sicuramente si deve alla sua capacità di supportare la crescita di un’ampia varietà di microrganismi (batteri, funghi e muffe). In particolare, il TSA è indicato per l’enumerazione di microrganismi … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Infezione da Candida albicans e cervello

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il fungo Candida albicans (Figura 1) è generalmente considerato un nemico per il sesso femminile, poiché è responsabile della candida vaginale (si stima che circa il 75% delle donne venga colpita, nel corso della vita, da candidosi), ma si può trovare in altri distretti del nostro organismo, quali il cavo orale e il tratto gastrointestinale. … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Lactobacillus plantarum p17630, dieta adeguata e addio Candida albicans!

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La candidosi è un’infezione generata dalla Candida albicans, un fungo che può colonizzare sia il tratto intestinale, sia le altre mucose, compresa quella vaginale. Ma come prevenirla o trattarla? È stato scoperto un probiotico in grado di debellarne l’infezione e, insieme all’adeguata alimentazione, la Candida albicans non sarà più un problema. Conosciamo meglio la Candida … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Omeostasi Immunologica e multibioma: insieme è meglio

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Mammiferi e microorganismi: un dialogo lungo millenni L’evoluzione dei mammiferi è avvenuta in presenza di microrganismi mutualistici, commensali e patogeni per millenni. L’esperienza ci insegna che quando si è coinquilini per così tanto tempo, volenti o nolenti, si è costretti ad interagire. Non ci sorprende quindi che si sia instaurato un dialogo complesso tra le … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

CRISPR/Cas9 VS Farmacoresistenza!

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Da quando la metodica CRISPR/Cas9 è stata introdotta nell’ambito dell’ingegneria genetica, è stata utilizzata in numerosi esperimenti di attivazione o spegnimento di alcuni geni. Questa tecnica potrebbe essere inoltre molto utile all’uomo per poter finalmente vincere l’eterna battaglia con i microrganismi: in questo modo, si potrebbe anche portare una specie all’estinzione, probabilità presa in considerazione … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Un composto derivato dall’eucalipto riesce ad inibire i biofilm di Candida

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Le infezioni fungine sono un grave problema nella clinica e nell’agricoltura – un problema che alcuni scienziati affermano non riceve abbastanza attenzione nella ricerca. C. albicans può crescere come un  lievito, con ife o pseudoife, e queste diverse forme cellulari svolgono diversi ruoli nell’evasione immunitaria, nell’invasione tissutale e nella resistenza ai farmaci. Tutte queste morfologie … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: