Chinoloni e fluorochinoloni

I fluorochinoloni sono farmaci ad uso locale e sistemico di origine sintetica introdotti nell’uso clinico dalla fine degli anni cinquanta; un gruppo di ricerca, durante la sintesi della clorochina, isolò un composto chinolonico, avente proprietà antibatterica. Nell’uso comune vengono definiti antibiotici ma, in senso stretto, non potrebbero essere inclusi in questa classe perché non sono molecole di origine naturale ma solo di sintesi, quindi possono essere definiti chemioterapici.

Gli antibiotici: uno sguardo d’insieme

Caratteristiche generali La parola antibiotico deriva dal greco “antì” e “bìos” che significa letteralmente “contro la vita”, si tratta infatti di farmaci per lo più a basso peso molecolare utilizzati contro le infezioni batteriche. Dalla loro scoperta gli antibiotici hanno contribuito a migliorare la salute della popolazione e hanno notevolmente contribuito all’allungamento dell’aspettativa di vita, … Leggi tutto

Il “Superorganismo” e le correlazioni tra il microbioma e il cancro

I nuovi protagonisti presentati dall’AIRC nella lotta contro i tumori sono proprio i microrganismi. Questi convivono con ciascuno di noi e sembrano esserci delle correlazioni tra il microbioma e lo sviluppo dei tumori per cui la ricerca mira alla scoperta di nuove terapie ad esse correlate. Ogni individuo nella terra, che sia uomo o donna, … Leggi tutto