Organismi strani ma utili: i licheni, bioindicatori della qualità dell’aria

Hai mai sentito parlare dei licheni? Se sì, sei sicuro di sapere cosa siano per davvero? I licheni (Figura 1) infatti sono degli organismi “strani”: molti pensano che siano delle specie vegetali o animali, altri pensano che siano dei funghi… Invece, niente di tutto questo! Scopriamo insieme cosa sono i licheni e perché sono utili … Leggi tutto

Cianobatteri produttori di seta: la nuova era della bio-industria

I cianobatteri e le mille vie della seta La versatilità della seta prodotta da artropodi è pressocchè illimitata. In paricolare, quella prodotta dai ragni ha la capacità di essere ultra leggera e al contempo resistente come acciaio. La seta di ragno ha un grande potenziale manifatturiero, attraverso il quale può essere lavorata per la produzione … Leggi tutto

Nutraceutica, microalghe e microbiota intestinale: cosa ne sappiamo?

L’introduzione , nella dieta moderna, di superalimenti, anche detti alimenti funzionali, rappresenta un tema caldo dei nostri giorni, spesso vittima di leggende metropolitane, credenze popolari e attività mediatica. In questo articolo, vorremmo offrire una visione scientifica dello stato dell’arte al riguardo, con un focus particolare su microalghe e microbiota. Il mondo della nutraceutica Gli alimenti … Leggi tutto

Come i cambiamenti climatici favoriscono i cianobatteri metano-produttori

Cosa sono i cianobatteri I Cyanobacteria (italianizzato in “cianobatteri“), anche impropriamente detti alghe azzurre, sono un phylum di batteri fotosintetici. Sono dei Gram-negativi capaci di crescere sia singolarmente sia in colonie che si presentano tondeggianti o filamentose. Il loro processo di fotosintesi è molto simile a quello delle alghe o dei muschi, con la differenza … Leggi tutto

“Cemento vivo” autorigenerante. Fantascienza? No, microbiologia!

L’impatto ambientale del settore edilizio Sapevate che il cemento è il secondo bene più consumato al mondo, dopo l’acqua, e il primo in assoluto tra i materiali prodotti dall’uomo? Se non vi siete mai posti il problema, sappiate anche che la produzione del principale materiale da costruzione si aggira sui 4.4 miliardi di tonnellate all’anno … Leggi tutto

Un viaggio nelle acque oceaniche per scoprire come le colonie di Trichodesmium acquisiscono il ferro dalle polveri desertiche

A pochi metri dalla superficie delle acque oceaniche, minuscoli cianobatteri dal portamento filamentoso, esplodono periodicamente in fioriture talmente estese da poter essere osservate dallo spazio (figura 1). I grandi flussi di nutrienti, molecole organiche e tossine rilasciate delle colonie di Trichodesmium producono un forte impatto sulle componenti chimiche e biologiche degli ecosistemi marini. Questi cianobatteri … Leggi tutto

Batteri geneticamente modificati per la produzione di filtri solari “bio”

Con l’estate ormai alle porte si inizia a pensare alle vacanze al mare e alla immancabile tintarella! Per godersi al meglio le vacanze senza il pensiero di scottature ed eritemi è fondamentale proteggere la pelle dalle radiazioni ultraviolette mediante l’utilizzo di filtri solari. Il riconoscimento che le radiazioni UV hanno effetti nocivi sulla pelle ha … Leggi tutto

Fungo bionico: un nuovo modo di produrre energia elettrica!

Uno dei problemi maggiormente ricorrenti al nostro tempo è la produzione di energia da fonti ecosostenibili. Anche la ricerca si sta orientando in questo senso e chissà che in futuro non riusciremo ad ottenere energia direttamente dagli alimenti! Un esempio casalingo (di cui sono presenti in rete differenti tutorial) può essere rappresentato dalla creazione di … Leggi tutto

Cosa c’è dietro il mistero della neve colorata?

Vi è mai capitato di osservare una grande distesa di neve rossa? Molto probabilmente no, a meno che non siate stati sugli alti sistemi montuosi dell’Himalaya (Nepal), dell’Alaska (USA), dell’Altai (Russia) o della Patagonia (Cile). Quello della neve rossa o rosa (Fig. 1) è un fenomeno naturale noto da secoli, che però il riscaldamento globale … Leggi tutto

Al bando i fertilizzanti: l’alternativa bio-green è alle porte

Liberarsi dall’uso di fertilizzanti chimici: un nuovo motto si fa strada nel mondo dell’agricoltura. Fantascienza o realtà? Sicuramente per ora si tratta soprattutto di scienza, come spiegano i ricercatori coinvolti nello studio recentemente pubblicato sulla rivista scientifica mBio. A detta di Himadri Pakrasi, direttore del Centro Internazionale di Energia ed Ambiente Sostenibile (InCEES), in un … Leggi tutto