Sindrome dell’ovaio policistico, ormoni e microbiota intestinale

La sindrome dell’ovaio policistico è un disturbo endocrino associato a infertilità, sindrome metabolica e DMT2. E’ stato osservato che, anche nei soggetti con PCOS, il microbiota intestinale assume un ruolo di fondamentale importanza.

Soia e microbioma intestinale: una futura arma contro le malattie cardiovascolari

La soia La soia (Figura 1), scientificamente Glycine max, è un legume ormai largamente conosciuto e utilizzato nella nostra alimentazione. Per questo motivo la sua produzione mondiale, secondo una stima del 2017, si attesta intorno alle 335 tonnellate. Sicuramente i Paesi che ne fanno maggior utilizzo, sin dall’antichità, sono la Cina e il Giappone. Qui, … Leggi tutto

Orlistat aka Xenical, Alli o Beacita: mai sentito?

Oggi parliamo di trattamento farmacologico dell’obesità.
L’obesità è una patologia multifattoriale e la sua principale terapia risulta essere mirata ad una riduzione dell’introito calorico, supporto psicologico e terapia farmacologica.
L’orlistat è usato per la cura dell’obesità ed è disponibile anche come farmaco da banco. In questo articolo verrà trattato il meccanismo d’azione della molecola, i suoi effetti collaterali e le applicazioni terapeutiche.

Dieta Mediterranea, microbiota e invecchiamento

La dieta mediterranea Per noi italiani la Dieta Mediterranea non è certo sconosciuta! si tratta di un insieme di abitudini alimentari, diffuse tra i popoli del bacino del Mediterraneo ormai da secoli. Le principali caratteristiche della Dieta Mediterranea sono: basso contenuto di acidi grassi saturi; ricchezza di carboidrati e fibra; alto contenuto di acidi grassi … Leggi tutto

Microbiota, Morbo di Crohn e il delicato equilibrio della flora batterica

Cos’è il morbo di Crohn Il morbo di Crohn è una patologia del sistema digestivo. Consiste in un’infiammazione cronica dell’intestino tenue e crasso, che può però espandersi virtualmente in tutto l’apparato. Le conseguenze del morbo sono di varia natura: dai sintomi più superficiali come dolore addominale e diarrea, sintomi sistematici come malassorbimento, perdita di peso, … Leggi tutto

Può la disbiosi considerarsi un campanello d’allarme per l’obesità infantile?

È ampiamente diffuso il concetto che il microbiota intestinale sia collegato allo stato ponderale e, quindi, anche all’obesità, poiché funge da mediatore chiave nell’impatto della dieta sullo stato metabolico e immunologico dell’organismo. Ma può essere anche un indizio per prevenire l’obesità infantile? Recenti studi suggeriscono di si! Obesità sempre più in crescita L’obesità, purtroppo, è … Leggi tutto

L’apporto eccessivo di sale nella dieta altera il microbiota intestinale

È risaputo, ormai, che il sale è una delle cause di ipertensione arteriosa, ma, purtroppo, la sua azione dannosa non si limita solo a questo: un eccessivo apporto nella dieta è in grado di provocare anche un’alterazione dei microrganismi che popolano il microbiota intestinale, come dimostra lo studio pubblicato di recente su Nature. Il sale, … Leggi tutto