Può l’alterazione dell’asse intestino-cervello contribuire allo sviluppo dell’anoressia nervosa?

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

In occasione della giornata nazionale contro i Disturbi del Comportamento Alimentare che si è svolta il 15 marzo, tramite questo articolo ho voluto rendervi partecipi su come l’asse intestino-cervello possa essere coinvolto nello sviluppo dell’anoressia nervosa . Un nuovo studio ha dimostrato che le comunicazioni bidirezionali che avvengono tra il microbiota intestinale ed il cervello … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Cosa succede nel tuo intestino alle proteine che mangi?

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Cosa succede al cibo che mangi, soprattutto alle proteine, quando arrivano nell’intestino? Queste subiscono la fermentazione da parte dei batteri del microbiota intestinale che genera diversi metaboliti. Quali sono e qual è il loro ruolo? La review che vi propongo ha ripreso sia studi recenti che precedenti suggerendo un ruolo importante della fermentazione proteica, in … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Salmonella-Shigella Agar (SS Agar)

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Perchè si usa? Il terreno Salmonella-Shigella Agar si utilizza per isolare Salmonella nei campioni clinici, andando ad inibire completamente o parzialmente sia i Gram-positivi che le Enterobacteriaceae non patogene. Come funziona? L’inibizione dei Gram-positivi e delle Enterobacteriaceae non patogene avviene grazie alla presenza di sali biliari, verde brillante e citrati. Inoltre grazie alla presenza del tiosolfato di sodio e … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Scoperto un nuovo maratoneta: Vibrio natriegens detronizzerĂ  Escherichia coli?

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il microorganismo per eccellenza è sempre stato il famoso Escherichia coli, il batterio intestinale piĂą studiato e piĂą conosciuto di tutti. Viene usato come modello batterico sia per tutte le informazioni che possono trovarsi su Pubmed e siti scientifici analoghi ma anche perchè ha un tempo di replicazione di circa venti minuti, per cui volendo … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: