CLas, inverdimento degli agrumi, ed antidoti batterici

Il nāḥāsh «serpente» biblico, simbolo delle forze cosmiche avverse e del loro aspetto caotico. Il drago. E “drago giallo”, Huánglóngbìng (HLB), così, chiamano, i Cinesi, la patologia vegetale, che procura inverdimento degli agrumi. In tutto il mondo. E’ causata da un agente batterico, il patogeno Candidatus Liberibacter asiaticus, CLas. Che però, pare, avrà presto a contrastarlo, una folta schiera di batteri di rizosfera.

Colpo di fuoco batterico

Descritta per la prima volta alla fine del ‘700 lungo la costa atlantica americana, il colpo di fuoco batterico è una di quelle fitopatie che ancora oggi preoccupa più di altre i produttori di mele e pere, tanto da indire un Decreto di lotta obbligatoria. Il patogeno, il batterio Erwinia amylovora, appartiene alla lista A2 di EPPO.

Fusarium culmorum

Fusarium culmorum è un fungo ascomicete molto diffuso che causa malattie a vari cereali, quali grano e orzo, oltre ad avere attitudine saprofitaria. Le fitopatie determinate da questo patogeno sono principalmente mal del piede e marciume radicale (in inglese Foot and Root Rot, FRR) e fusariosi (Fusarium Head Blight, FHB).

Fusariosi della spiga dei cereali

La fusariosi della spiga è una delle fitopatie più conosciute, che provoca il disseccamento prematuro delle spighette, causando danni alle produzioni e al mercato. I suoi principali agenti patogeni sono funghi appartenenti al genere Fusarium sp.

Phytophthora infestans

Phytophthora infestans: un fitopatogeno di importanza storica, causa della peronospora della patata e del pomodoro che nel periodo 1845-1850 circa distrusse le coltivazioni di patate causando non pochi problemi nel territorio irlandese. Per via della sua azione e patogenicità, questo agente patogeno merita sicuramente il nome di Phytophthora, ovvero “distruttore di piante”.