Marciume radicale fibroso

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il marciume radicale fibroso è una delle fitopatie fungine che portano maggior preoccupazione per le piante arboree, causato da Armillaria sp.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

I licheni

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

I licheni sono organismi cosmopoliti e si sviluppano negli ambienti più diversificati in relazione a specifiche caratteristiche. Sono l’espressione di una simbiosi di grande successo tra il micobionte ed il fotobionte. Sono longevi, possono essere plurisecolari e la loro crescita è condizionata da specifiche caratteristiche chimiche e fisiche del substrato. Sono considerati dei veri e propri indicatori della qualità biologica perché la loro assenza è indice di degrado.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Armillaria mellea e il marciume radicale fibroso

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Armillaria mellea è l’agente patogno del marciume radicale fibroso, patologia che colpisce numerose specie vegetali causandone la precoce moria.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Fusarium graminearum

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Fusarium graminearum – Caratteristiche generali, filogenesi, genetica, morfologia, identificazione, ecologia, patogenesi e controllo

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Fusariosi della spiga dei cereali

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La fusariosi della spiga è una delle fitopatie più conosciute, che provoca il disseccamento prematuro delle spighette, causando danni alle produzioni e al mercato. I suoi principali agenti patogeni sono funghi appartenenti al genere Fusarium sp.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Phytophthora infestans

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Phytophthora infestans: un fitopatogeno di importanza storica, causa della peronospora della patata e del pomodoro che nel periodo 1845-1850 circa distrusse le coltivazioni di patate causando non pochi problemi nel territorio irlandese. Per via della sua azione e patogenicità, questo agente patogeno merita sicuramente il nome di Phytophthora, ovvero “distruttore di piante”.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il luppolo e le sue principali fitopatie (Parte 2)

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

In questo articolo di tratta di alcune delle principali fitopatologie fungine della pianta di Luppolo (Humulus lupulus).

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Megaterium: il Bacillus divoratore di olio diesel marino

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Le rovinose perdite di carburanti nautici, sotto forma di olio diesel, avvelenano cronicamente flora e fauna marine. Tuttavia, non mancano microbi problem solver, in grado di frapporsi tra lo scempio ed il disastro. Questa è la volta del Bacillus megaterium.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: