Megaterium: il Bacillus divoratore di olio diesel marino

Le rovinose perdite di carburanti nautici, sotto forma di olio diesel, avvelenano cronicamente flora e fauna marine. Tuttavia, non mancano microbi problem solver, in grado di frapporsi tra lo scempio ed il disastro. Questa è la volta del Bacillus megaterium.

Xerocomus armeniacus

Stavolta parliamo di MACRO-Funghi: Xerocomus armeniacus è un fungo che instaura un rapporto di simbiosi micorrizica con alcune piante, soprattutto latifoglie, in prossimità degli apici radicali. La sua particolarità sta nella grande varietà di sfumature di colore del suo cappello, dal rosa al rosso intenso.

FCP: i vegetali pronti, freschi e belli grazie ai batteri

Difensore di salubrità ed appetibilità dei vegetali freschi confezionati, il Lactobacillus rhamnosus. Terreno di scontro microbico, gli FCP.

Cerchi delle streghe

Di cosa si tratta? Fin dai tempi antichi, quando passeggiando per i prati o per boschi ci si imbatteva in funghi disposti a formare un disegno circolare si credeva di aver trovato un luogo dove le streghe si radunavano per danzare e compiere i loro riti magici. I “cerchi delle streghe”, in realtà, sono corpi … Leggi tutto

Spilocaea oleaginea

Caratteristiche principali Spilocaea oleaginea è un fungo fitopatogeno deuteromicete, agente eziologico di una delle principali malattie fungine dell’olivo, denominata “occhio di pavone”, “vaiuolo” o “cicloconio dell’olivo”. I sintomi si manifestano soprattutto sulle foglie, che presentano le caratteristiche macchie tondeggianti grigio- brune contornate da un alone giallo, da cui deriva il nome “occhio di pavone”. Filogenesi … Leggi tutto

La parete cellulare

Caratteristiche generali La parete cellulare è una struttura cellulare specializzata che circonda la membrana plasmatica delle cellule procariotiche (batteri ed Archaea), dei funghi, di tutte le cellule vegetali eucariotiche ed è invece assente negli animali. Si tratta di un rigido strato protettivo che si accresce solitamente in direzione centripeta (ossia dall’esterno verso la membrana plasmatica), … Leggi tutto

“Microbiota Vault”: l’arca di Noè per salvare la diversità microbica

Il progetto “Microbiota Vault” per la conservazione della diversità microbica Microscopici eppure fondamentali: i microrganismi sono i pilastri della vita. Proprio come nelle più catastrofiche scene di film apocalittici, tutto scomparirebbe senza virus, batteri e funghi. È necessario dunque preservare e valorizzare la diversità microbica, un tesoro inestimabile che l’umanità è chiamato a difendere. Si … Leggi tutto