Pomodori: viaggiatori, microbicamente deteriorabili

In Africa, sono sbarcati per interessi asiatici. La Cina, qui, ha impiantato un buon numero di stabilimenti, produttori di concentrato. Così, i pomodori, girano il mondo, e cambiano aspetto, e contenuto. Spesso non per selezione, ma per contaminazione, da organismi deterioranti.

Fusariosi della spiga dei cereali

La fusariosi della spiga è una delle fitopatie più conosciute, che provoca il disseccamento prematuro delle spighette, causando danni alle produzioni e al mercato. I suoi principali agenti patogeni sono funghi appartenenti al genere Fusarium sp.

Luppolo: le sue principali fitopatie (Parte 1)

Il luppolo: una pianta ben conosciuta per le sue proprietà officinali e per la preparazione della birra. Scopriamo insieme quali sono le fitopatie più frequenti che possiamo trovare in un impianto di questa pianta.

Fusarium oxysporum: il parassita delle piante

Il Fusarium oxysporum è un un fungo appartenente alla famiglia delle Nectriaceae, descritta nella seconda metà del XIX secolo.Si tratta di un fungo parassita saprofita, in grado di attaccare una grandissima varietà di piante, molte delle quali ad uso commerciale, come il tabacco, il caffè, il banano, il pomodoro e tante altre. Caratteristiche Il F. oxysporum presenta delle … Leggi tutto

Micoproteine: dalla microbiologia la carne (sostenibile) del futuro

Dalla microbiologia arriva quella che con molta probabilità sarà in futuro l’alternativa sostenibile alla carne animale: le micoproteine, ovvero un derivato di origine fungina ricco in proteine e con elevato potere nutrizionale (Figura 1). La sfida dell’alimentazione del futuro Per rispondere al fabbisogno alimentare della popolazione mondiale che, secondo le stime dell’ONU, raggiungerà i 9.7 … Leggi tutto