Ureasi microbiche: dai suoli d’Etiopia, enzimi versatili

L’Etiopia, è terra di fratture, tra porzioni di crosta terrestre, ed umane fazioni, eternamente divise da genìe ed ingordigie.
Ma i suoli, tanto offesi e contesi, sono forzieri di memorie fossili e di brulicante vita microbica. I batteri produttori di enzimi, le ureasi, una volta temute ed oggi anelate, infatti, sono solo l’ultimo dono del vecchio continente, pregno e prodigo.

Fusobacterium

Caratteristiche Fusobacterium costituisce un genere di batteri anaerobi, Gram-negativi, asporigeni, i cui ceppi sono responsabili dell’insorgenza di diverse patologie umane, tra cui primeggiano le malattie parodontali, la sindrome di Lemierre e le ulcere cutanee topiche. Difatti, sebbene fonti pregresse affermino che il Fusobacterium faccia parte della normale flora dell’orofaringe umana, il consenso attuale è che tale microrganismo dovrebbe essere sempre trattato come un patogeno. Tali microrganismi si … Leggi tutto