Sulfolobus acidocaldarius

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Sulfolobus acidocaldarius è un microrganismo termoacidofilo e strettamente aerobio appartenente al dominio degli Archea e al phylum dei Crenarchaeota. In virtù di alcune somiglianze con gli eucarioti, è spesso utilizzato come modello per studi di Biologia Molecolare. Nonostante prediliga vivere in ambienti estremamente caldi, che potrebbero minare la sua integrità genomica, mostra un tasso di mutazione estremamente basso. Questo è reso possibile grazie alla presenza di rapidi ed efficienti sistemi di riparo del DNA. Sulfolobus acidocaldarius possiede peculiari caratteristiche,tra cui la capacità di secernere microvescicole ,che rappresentano validi strumenti da utilizzare per applicazioni biotecnologiche.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il MinION, un intero laboratorio sul palmo di una mano

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il sequenziatore portatile MinION è lo strumento ideale per l’identificazione e l’analisi in situ dei microrganismi.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Pyrococcus furiosus: un microrganismo estremo e sorprendente

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Pyrococcus furiosus è un microrganismo estremofilo, isolato per la prima sull’isola di Vulcano. La capacità di crescere a temperature estremamente elevate, la presenza di enzimi termostabili e le insolite reazioni metaboliche lo rendono un organismo modello ampiamente studiato. Oltre a ciò questo microrganismo si adatta facilmente a manipolazioni genetiche sperimentali, ed è pertanto utilizzato a scopi industriali, per la produzione di sostanze chimiche e combustibili.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

COG-UK: ricercatori detective sulle tracce del virus

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Mutazione, un termine “allarmante” che abbiamo sentito svariate volte in questi lunghi mesi. Durante questa pandemia, i ricercatori hanno monitorato costantemente le mutazioni del corredo genetico del virus. In particolare, scopriamo insieme il piano di sorveglianza: COG-UK.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

P53: a fondo nei sistemi di sicurezza del genoma

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il corpo umano è in equilibrio dinamico La natura intrinseca della vita stessa si basa su due principi cardine: il risparmio energetico e l’equilibrio. In particolar modo la ricerca di equilibrio, può essere inserita nel concetto più complesso di “omeostasi” che descrive il corpo umano come un sistema aperto e perciò lo disegna come un’entità … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il nucleo cellulare

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il #nucleo è una struttura #cellulare all’interno della quale è contenuto il patrimonio #genetico di un #organismo. Scopriamo insieme la sua struttura e le innumerevoli funzioni che svolge.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Depressione immunitaria causata dall’HIV: dall’infezione all’insorgenza dell’AIDS

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Causata dall’infezione del virus dell’immunodeficienza umana (HIV, Human Immunodeficiency Virus), l’AIDS, acronimo di Acquired Immune Deficiency Syndrome, rappresenta un caso estremo di depressione immunitaria causata da un patogeno.Tratteremo, di seguito, i primi casi documentati di infezione da HIV e discuteremo dei meccanismi biomolecolari che determinano l’insorgenza della sindrome. Secondo una recente statistica, pubblicata lo scorso … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

I meccanismi di replicazione dei genomi fagici

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

I virus sono strumenti ideali per la ricerca nel campo della analisi genetica. Il loro studio ha permesso di chiarire concetti genetici fondamentali. Dopo aver illustrato le caratteristiche dei genomi dei batteriofagi (https://www.microbiologiaitalia.it/2018/09/25/il-genoma-fagico-generalita/), verranno di seguito descritte le loro peculiari strategie di replicazione.   Sulla base delle caratteristiche del loro ciclo vitale, i fagi si classificano … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Fibrosi cistica: i batteriofagi alla base della resistenza antibiotica

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La fibrosi cistica (FC) è una malattia genetica rara e molto diffusa. È una patologia che colpisce soprattutto l’apparato digerente e quello respiratorio e che viene definita “multiorgano”.  Tra i sintomi connessi alla malattia i più frequenti riguardano il tessuto polmonare, in particolare sono la persistenza dell’infezione e le infiammazioni degenerative a causare il deterioramento progressivo del … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: