Le alterazioni del ritmo sonno-veglia sono un fattore di rischio per l’obesitĂ : la colpa è dei batteri intestinali e della proteina NFIL3

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il microbioma intestinale contribuisce all’accumulo di tessuto adiposo, sotto l’influenza della proteina NFIL3 che ne regola i cicli circadiani: questo è il risultato della ricerca pubblicata il primo di settembre su Science da Yuhao Wang e il suo team, dell’UniversitĂ  del Texas. ObesitĂ  e sovrappeso sono fattori di rischio per la salute, per questo motivo … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: