Impetigine: l’infezione che colpisce prevalentemente i bambini

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

L’impetigine è un’infezione della pelle causata da streptococchi e stafilococchi, molto cumune nell’infanzia. Ha un decorso per lo piĂą benigno e le lesioni causate da questa malattia sono generalmente reversibili. Importante è la distinzione tra impetigine bollosa e non bollosa.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Plasmopara viticola: l’agente eziologico della peronospora della vite

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Plasmopara viticola (Berk. e Curt.) Berl. e De Toni è un patogeno policiclico e parassita obbligato, agente eziologico della peronospora della vite (Figura 1); quest’ultima è una delle malattie più diffuse e distruttive che affligge specie del genere Vitis.
Il suo controllo è fondamentale per evitare ingenti perdite di produzione.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Un grande passo per l’umanità: poliomielite selvaggia eradicata in Africa

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

L’annuncio storico riguardo l’eradicazione della poliomielite in Africa “Oggi è una giornata storica per l’Africa. L’African Regional Certification Commission for Polio eradication (ARCC) è lieta di annunciare che l’Africa ha raggiunto i criteri per l’eradicazione della polio, con nessun caso riportato da 4 anni” Ha così annunciato, martedì 25 agosto, la presidentessa Rose Gana Fomban … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Lo studio sulle molecole endogene contro SARS-CoV-2

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La strada della conoscenza: nuovi approcci molecolari La diffusione dell’ormai noto SARS-CoV-2, responsabile della malattia denominata COVID-19, ha palesato la necessitĂ  impellente di conoscere il virus a fondo per poter mettere in atto strategie di attacco e di difesa. Molti sono i team di ricerca in tutto il mondo che si stanno adoperando per condurre … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Come l’HIV sfrutta le T-cells nell’endometrio femminile

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Resoconto della guerra all’HIV Il virus HIV fu scoperto nel 1980. Da allora è iniziata la disperata ricerca di un vaccino, sfortunatamente non ancora terminata. Sono stati testati farmaci antiretrovirali atti alla prevenzione del contagio da HIV. Tuttavia anche questi hanno dimostrato un’efficacia limitata nelle donne. L’infezione di soggetti femminili è attualmente uno dei problemi … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Malattia di Lyme: l’escalation di infezioni da Borrelia burgdorferi

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Borrelia burgdorferi, causa della malattia di Lyme Dai divi di Hollywood agli abitanti di zone boscose, la malattia di Lyme si trasmette in brevissimo tempo, attraverso le zecche, a causa del batterio  Borrelia burgdorferi. Deve il suo nome a Lyme, una cittadina del Connecticut dove, nel 1975, scoppiò un’epidemia della malattia stessa. Agente eziologico Borrelia … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La fascite necrotizzante dipende dall’interazione di piĂą batteri

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La fascite necrotizzante La fascite necrotizzante (Figura 1) è un’infezione dei tessuti molli dell’organismo causata dai cosiddetti “batteri mangia-carne”. Al contrario di quello che ci si potrebbe aspettare, si tratta di batteri comunissimi, tra cui spiccano quelli appartenenti al genere Streptococcus, che, in condizioni particolari, possono dare questa patologia. Quello che succede è che questi … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Plague inc.: il perché delle infezioni (II parte)

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Nella I parte dell’articolo abbiamo posto l’attenzione su tutte quelle che sono le diverse variabili in grado di condizionare il processo di diffusione delle malattie infettive. Riassumendo possiamo dire che, fra tutte, quelle che sicuramente influiscono maggiormente sulla possibilitĂ  di un contagio sono la recettivitĂ  del soggetto infetto, gli attributi dell’agente patogeno e le modalitĂ  … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il tallone d’Achille di Escherichia coli

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Introduzione Escherichia coli (Figura 1) è un batterio clinicamente importante appartenente alla famiglia delle Enterobacteriaceae. Nella maggior parte dei casi si tratta di un batterio non patogeno che vive, come commensale, nel nostro intestino. Accanto a questi ceppi, ve ne sono però altri patogeni, in grado di causare infezioni del tratto gastrointestinale: si tratta di … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Encefalomielite equina dell’Est, la malattia dell’oltreoceano

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Le malattie infettive, attualmente, causano circa un terzo delle morti del mondo, piĂą di tutte le forme di cancro messe assieme. Oltre alle malattie infettive causate dai patogeni classici, ovvero di antica conoscenza, quali il genere Salmonella, la specie Staphylococcus aureus ed i parassiti causanti la malaria, ne continuano ad emergere di nuove, specialmente nelle … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: