Il cibo come cura. Patologie associate ad una sbagliata alimentazione

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

L’alimentazione, spesso, viene intesa come la principale forma di sopravvivenza, crescita e sviluppo nel corso della vita. Si, ma non solo! Infatti può essere un “mezzo” attraverso il quale ammalarsi o guarire. Sia la comparsa sia la possibilitĂ  di superare o attenuare le conseguenze di una patologia, infatti, sono strettamente legate all’alimentazione.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Un microrganismo capace di far perdere peso

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

ObesitĂ , sindrome metabolica e molte patologie gastrointestinali sono spesso associate ad un alterazione del microbiota intestinale, definito comunemente come “flora batterica”. Esso, infatti, svolge un ruolo determinante nello sviluppo di tale apparato e nel mantenimento del suo corretto funzionamento. Forma una barriera fisica che contrasta la colonizzazione dell’intestino da parte di microbi patogeni, contribuisce alla … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Correlazione fra HCV e insulino resistenza

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

L’insulino resistenza (IR) è definita clinicamente come una condizione nella quale le cellule diventano resistenti all’azione dell’insulina, di conseguenza l’insulina risulta incapace di svolgere il suo normale effetto sul metabolismo del glucosio. In questa condizione, per ottenere una risposta biologica efficace, è necessaria una maggiore quantitĂ  di insulina portando ad uno stato iperinsulinemico che previene … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Microbiota e diabete di tipo 2

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Noi siamo ciò che mangiamo. Fino ad oggi. Ora noi siamo il nostro microbiota, ovvero i 100 trilioni di batteri che vivono nel nostro intestino, non a caso, ma per farci stare in salute se collaboriamo con loro. Viceversa, se portiamo il nostro corpo ad un limite di digeribilitĂ  per un alimento, incorriamo facilmente in … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: