L’HPLC (Parte 2)

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Questa è la seconda parte dell’articolo sullo strumento di laboratorio HPLC: esso trova la sua applicazione in moltissimi ambiti e, sebbene sia difficile di comprensione e di utilizzo, le analisi con esso possono semplificare la vita in laboratorio!

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

L’HPLC (Parte 1)

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

L’HPLC è utilizzato principalmente per la separazione di sostanze e l’identificazione di esse.
In questo articolo (diviso in due parti) si tratterĂ  di questo strumento di laboratorio.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Lo spettrofotometro

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Lo spettrofotometro è uno strumento che permette lo studio di campioni grazie all’analisi dello spettro di assorbanza delle molecole che lo costituiscono.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Laboratori: livelli di biosicurezza, descrizione, agenti patogeni lavorati

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Classificazione degli agenti patogeni in gruppi di rischio Secondo la classificazione dell’Organizzazione Mondiale della SanitĂ , per le attivitĂ  inerenti al laboratorio, gli agenti patogeni sono classificati in quattro gruppi di rischio, in base al rischio di infezione e trasmissione individuale e/o collettiva. I criteri, inoltre, utilizzati per classificare i microrganismi sono: infettivitĂ  (la capacitĂ  di … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Raccontiamoci: l’esperienza di una giovane ricercatrice

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Raccontarsi, condividere le proprie esperienze può essere un aiuto per chi deve ancora scegliere il proprio futuro lavorativo o per chi ha paura dei cambiamenti che siamo costretti ad affrontare per inseguire i nostri sogni. Per tale motivo abbiamo pensato, sulla scia dell’esperienza di un articolo simile, di farvi conoscere il percorso di una giovane … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Colorazione di Ziehl – Neelsen (Carbolfucsina a caldo)

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Obiettivo della tecnica La colorazione di Ziehl – Neelsen viene utilizzata in microscopia ed in batteriologia per la ricerca dei micobatteri, con particolare riguardo al Mycobacterium tuberculosis che in clinica è il responsabile della tubercolosi. Esistono però altre specie da non sottovalutare, di piĂą raro riscontro rispetto al M. tuberculosis ma comunque molto patogene, come … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Hepatitis C Virus

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

CARATTERISTICHE L’Hepatitis C Virus, conosciuto piĂą comunemente come HCV, è un virus a RNA a singolo filamento appartenente alla famiglia dei Flaviviridae. Tale virus è conosciuto per essere l’agente eziologico dell’epatite C, patologia che comporta una infiammazione del fegato con conseguente forma cronica di danno epatico. A livello mondiale, ad oggi sono circa 150 milioni … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: