Mellifere: e se, le api, amassero le cittĂ ?

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Dall’alvĂ rium, al Codex Iustinianeum, al beekeeping, l’allevamento di api mellifere, ne ha fatta di strada, insieme a noi. Adesso, resta come ultima ratio, di fronte all’estinzione. La nostra.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Sindrome dell’ovaio policistico, ormoni e microbiota intestinale

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La sindrome dell’ovaio policistico è un disturbo endocrino associato a infertilitĂ , sindrome metabolica e DMT2. E’ stato osservato che, anche nei soggetti con PCOS, il microbiota intestinale assume un ruolo di fondamentale importanza.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Abaloni e le microbiche “lotte intestine”

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Sembrano un’onda dalla cresta frastagliata ed iridescente di sole, mentre si solleva e curva il ventre, terribile e magnifico, prima di abbattersi su tutto ciò che la affronta. Ma, a quel punto, sono solo gusci vuoti, soprammobili da salotto. Vengono chiamati orecchie di mare, da chi, da sempre, ne coglie somiglianze piĂą bidimensionali. Gli abaloni … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il meraviglioso mondo microbiologico (e non solo) del Kefir

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Cos’è il Kefir? Il Kefir è una bevanda effervescente, leggermente alcolica e dal sapore acidulo ottenuta dalla fermentazione del latte e dall’utilizzo di uno starter molto particolare:  i granuli di kefir. I granuli di kefir sono composti da una complessa comunitĂ  di batteri acido-lattici, acido-acetici e lieviti confinati in una matrice di proteine e polisaccaridi. … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Batteri lattici: dal vino, la biosintesi della melatonina

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Capita spesso di associare all’idea del vino il lievito Saccharomyces cerevisiae, noto per le sue proprietĂ  fermentative della porzione zuccherina. Oltre a questo, però, altrettanto importanti sono quei batteri che hanno il compito di sfruttare la fermentazione malica per il miglioramento della qualitĂ  del vino e, in modo inaspettato, per la sintesi di melatonina. I protagonisti, … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Vaginosi batterica? La soluzione nel trapianto di microbiota vaginale

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Microbiota vaginale e vaginosi batterica La cavitĂ  vaginale, come molte altre del corpo, è caratterizzata da una comunitĂ  di microrganismi che viene definita flora batterica vaginale. La presenza di questi batteri permette di garantire una difesa nei confronti dei batteri patogeni. I principali batteri che costituiscono la flora sana vaginale appartengono al genere Lactobacillus, i principali … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il microrganismo: il re del cioccolato

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Per i piĂą golosi il cioccolato, in tutte le sue forme e colori,  Ă¨ veramente irresistibile! La pensavano così anche i Maya, che ne facevano un uso esclusivo in epoca precolombiana. Il consumo dell’infuso a base di cacao e acqua bollente era però riservato alle classi piĂą privilegiate: solo i sovrani e i distinti avevano … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il rapporto tra bevande gassate, sigillanti dentali e placche batteriche

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Cosa sono le placche batteriche? Generalmente indichiamo come placca batterica quell’aggregato di microorganismi (o biofilm) in grado di esercitare forte adesione alla superficie dei denti, legata all’insorgenza di carie, tartaro e parodontopatie. I componenti della placca sono solitamente batteri abitanti la cavitĂ  orale, che poi si spostano sulla superficie dei denti colonizzando la loro “pellicola”, … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Cibi fermentati hanno consentito la discesa dagli alberi dei nostri antenati

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La fermentazione in campo alimentare è da sempre foriera di notevoli effetti benefici, molti dei quali ancora sconosciuti. I cibi fermentati dall’azione di batteri lattici, si scopre, comunicano con il sistema immunitario umano ed hanno guidato la nostra evoluzione. Alimenti senescenti oggi detti “fermentati” Durante la lunghissima storia umana non sono mancati periodi di carestia … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Può l’alterazione dell’asse intestino-cervello contribuire allo sviluppo dell’anoressia nervosa?

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

In occasione della giornata nazionale contro i Disturbi del Comportamento Alimentare che si è svolta il 15 marzo, tramite questo articolo ho voluto rendervi partecipi su come l’asse intestino-cervello possa essere coinvolto nello sviluppo dell’anoressia nervosa . Un nuovo studio ha dimostrato che le comunicazioni bidirezionali che avvengono tra il microbiota intestinale ed il cervello … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: