Il Liofilizzatore

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

l liofilizzatore è uno strumento utilizzato in laboratorio o nei processi industriare per disidratare cibo, soluzioni ed altri prodotti. Il suo principio è la sublimazione ovvero il passaggio di una sostanza, in questo caso l’acqua, dal suo stato solido (ghiaccio) a quello aeriforme (vapore).

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

“Microbiota Vault”: l’arca di Noè per salvare la diversità microbica

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il progetto “Microbiota Vault” per la conservazione della diversità microbica Microscopici eppure fondamentali: i microrganismi sono i pilastri della vita. Proprio come nelle più catastrofiche scene di film apocalittici, tutto scomparirebbe senza virus, batteri e funghi. È necessario dunque preservare e valorizzare la diversità microbica, un tesoro inestimabile che l’umanità è chiamato a difendere. Si … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Collezioni di microrganismi e ceppoteche: uno sguardo d'insieme (parte II)

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La prima parte di questo articolo, pubblicata in data 11 Dicembre, è consultabile al link: Rivitalizzazione dei microrganismi da collezioni Vediamo ora come utilizzare i microrganismi da collezioni. Generalmente, i microrganismi acquistati da una collezione sono forniti con un certificato che riporta nel dettaglio informazioni quali i risultati dei test d’identificazione ed il titolo della … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Collezioni di microrganismi e ceppoteche: uno sguardo d'insieme (parte I)

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Conservare i microrganismi Il ruolo fondamentale svolto dai microrganismi nel permettere e mantenere la vita sulla Terra è indiscusso, ma da quando l’uomo ha imparato ad usarli anche per i propri fini (ad esempio nutrirsi o curarsi), la loro importanza è aumentata se possibile ancora di più. Per poter conoscere, studiare e di conseguenza utilizzare … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: