Listeria monocytogenes

Caratteristiche La Listeria monocytogenes è un bacillo Gram-positivo (Fig. 1 e 2), aerobio-anaerobio facoltativo, mobile a 28°C grazie a cinque flagelli peritrichi, asporigeno, non capsulato, catalasi positivo e ossidasi negativo. Questo batterio si trova nel suolo, nell’acqua e nella vegetazione. Il nome “Listeria” deriva dal celebre chirurgo inglese Lord Joseph Lister (1827-1912), il quale introdusse … Leggi tutto

Una dieta ricca di sale influenza l’attività del sistema immunitario

Consumo di sale in Italia L’Italia, come la maggior parte del mondo occidentale, sembra prediligere un’alimentazione ricca di sale. Il suo consumo medio giornaliero è, infatti, superiore a 5 grammi, il quantitativo consigliato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Questo è quanto emerso da uno studio condotto dal Centro nazionale per la prevenzione e il Controllo … Leggi tutto

Listeria monocytogenes: la proverbiale acido-resistenza sconfitta dallo stress ossidativo

L’impatto sanitario dei metodi di disinfezione dei cibi è un punto cruciale negli ultimi studi scientifici applicati alla microbiologia alimentare. Uno dei più temuti patogeni residenti su matrici alimentari, il batterio Listeria monocytogenes, mostra qui il fianco a future riduzioni della propria celeberrima resistenza. Solo così, infatti, si potrebbe pensare di abbattere la carica batterica, … Leggi tutto

Mamma ho perso Listeria

Listeria e Listeriosi Le listerie sono bacilli Gram-positivi, non sporigeni, poco esigenti e resistenti alle condizioni ambientali avverse. Nel genere Listeria indubbiamente spicca la specie Listeria monocytogenes, che negli anni ha saputo conquistare l’attenzione degli addetti ai lavori del settore alimentare. L. monocytogenes nelle aziende food La peculiarità di questo batterio è la grande capacità … Leggi tutto

Malattie a trasmissione alimentare: attenti a cosa mangiate!

Malattie a trasmissione alimentare: di cosa parliamo? Le malattie a trasmissione alimentare sono una vera e propria piaga in tutto il mondo. Secondo i dati statistici ed epidemiologici forniti dal Centro di Controllo e di Prevenzione delle Malattie, negli Stati Uniti le incidenze annuali di malattie di origine alimentare colpiscono 76 milioni di individui con … Leggi tutto

Listeriosi in aumento, preveniamola!

Batterio ubiquitario, la Listeria monocytogenes è un patogeno che può persistere in ogni punto della catena di produzione alimentare, data la sua discreta stabilità al freddo, al calore e essiccamento. Gli alimenti, solitamente pesce, carne, latte (latticini) e verdure crude, contaminati, se ingeriti possono provocare infezione, ovvero Listeriosi nell’uomo. I sintomi possono essere simili a … Leggi tutto

Listeria monocytogenes: il patogeno opportunista

  L’unica specie appartenente al genere Listeria di importanza rilevante per la salute dell’uomo è Listeria monocytogenes. Tale microrganismo è un batterio Gram + responsabile della listeriosi, una grave malattia infettiva che ha come ospiti sia l’uomo che gli animali. I soggetti più sensibili sono le donne in gravidanza, gli anziani, gli individui infettati dal virus … Leggi tutto

L’estate è alle porte: occhio ai gelati batterici!

Con l’arrivo dell’estate il consumo dei gelati artigianali cresce notevolmente, anche se recenti indagini di mercato hanno registrato che il consumo dei tanto golosi coni è in aumento anche nei mesi non estivi. C’è da chiedersi, tuttavia, se mentre assaporiamo i nostri gusti preferiti ci siamo mai soffermati a interrogarci sulla qualità del gelato stesso … Leggi tutto

Dalle mele e dalle pere, un’arma contro la Listeria monocytogenes.

Nel 2015 la Listeriosi , una delle principali cause di ospedalizzazione e di morte in Europa (EFSA 2014), ha colpito 2.200 persone, in particolare dal 2008 al 2015, la fascia di età colpita oltre i 64 anni è aumentata dal 56% al 64%. Dai risultati del rapporto 2015 EFSA-ECDC ( European Centre for Disease Prevention an … Leggi tutto

Listeria monocytogenes: conoscerla e prevenirla.

La Listeria monocytogenes è un batterio patogeno ubiquitario, Gram Positivo e agente eziologico della Listeriosi, classificata come “tossinfezione alimentare non invasiva, autolimitante” dovuta all’ ingestione di cibo contaminato. Osservata per la prima volta nel 1924 dal microbiologo australiano Murray ed isolata, negli anni successivi, dai corpi di feti abortiti durante le epidemie di Listeriosi congenita, il … Leggi tutto