I macrofagi

“Allarme rosso, ripeto, allarme rosso. Soggetto non ben identificato si aggira nelle nostre linee di sicurezza, richiediamo rinforzi.” Sirene iniziano ad echeggiare, i pannelli di controllo si mobilitano, i volontari vengono buttati giù dalle brande ed ancora un po’ intorpiditi dall’apparente riposo si preparano agli armamenti. Qualcuno non ha mai affrontato alcun nemico, qualcuno invece … Leggi tutto

I globuli rossi

Caratteristiche generali e struttura I globuli rossi (detti anche eritrociti o emazie) sono piccole cellule che rappresentano la percentuale più cospicua degli elementi figurati del sangue. Negli uomini le emazie sono circa 5 milioni per mm3, nelle donne invece 4,5 milioni. La loro funzione principale è quella di agevolare gli scambi gassosi, ossia trasportare ossigeno … Leggi tutto

Mycobacterium leprae

Caratteristiche Mycobacterium leprae, o bacillo di Hansen, viene tradizionalmente classificato nel genere Mycobacterium e rappresenta l’agente eziologico della lebbra.M. leprae è un batterio intracellulare obbligato, alcol acido-resistente, sottile, di forma bastoncellare, aerobio obbligato, immobile che replica molto lentamente (14 gg). La lunghezza varia tra 1 e 8 µm con un diametro di circa 0.3 µm … Leggi tutto

Midollo osseo

Che cosa è il midollo osseo Il Midollo Osseo è il tessuto da cui hanno origine tutte le cellule del sangue, da non confondersi con il Midollo Spinale. Il midollo osseo è formato da tessuto linfoide situato in cavità interne della porzione spongiosa delle ossa, sia lunghe che piatte. In condizioni normali svolge una funzione … Leggi tutto

Ruxolitinib: dall’esperienza dell’ematologia italiana una possibile soluzione alla temibile polmonite COVID-19

All’ospedale di Livorno dal 24 marzo scorso è iniziata la sperimentazione di Ruxolitinib, un farmaco che ha risparmiato l’intubazione a diversi pazienti, migliorando le condizioni cliniche già dopo 24-48h dall’assunzione. Scopriamo insieme i dettagli dell’intuizione del Primario di Ematologia dell’Ospedale di Livorno Dottor Enrico Capochiani.

La microglia: un focus sulle cellule immunitarie del nostro cervello

“Il cervello è più ampio del Cielo“ Emily Dickinson Assieme ai neuroni e alle cellule della macroglia (astrociti, ependimociti, oligondendrociti e cellule di Schwann), la microglia costituisce il cuore pulsante del Sistema Nervoso (SN). Essa svolge un’insieme di funzioni indispensabili, che non si limitano alla sola difesa. Un organo vitale Il cervello propriamente detto è … Leggi tutto

I TLRs: i recettori di membrana dell’immunità innata

Continuiamo il nostro viaggio nell’affascinante mondo dell’immunologia. Dopo aver descritto le caratteristiche generali del legame tra determinate molecole presenti sulla superficie cellulare dei batteri patogeni – e non – ed i recettori della cellula eucariotica, che dà inizio alla risposta immunitaria innata, spieghiamo, di seguito, la struttura dei recettori eucariotici di membrana TLRs, protagonisti del … Leggi tutto

Il braccio armato del microbiota contro cancro ed infezioni

La recente scoperta di insperate competenze immunologiche del microbiota intestinale, dirette contro infezioni da Listeria monocytogenes e cellule cancerose, apre future prospettive nel trattamento di infezioni e neoplasie.

Perchè un tatuaggio dura per sempre?

Tatuaggi: gioie e dolori Tutte le volte che abbiamo pensato ad un tatuaggio ci siamo sempre posti mille problemi: “Mi piacerà una volta che lo vedrò davvero sul mio corpo? Potrei, dopo un po’ di tempo, stancarmi? Se volessi toglierlo riuscirei ad eliminarlo del tutto?”. Ciò che affligge maggiormente è il problema della durata: un … Leggi tutto

Leishmaniosi: risposta immunitaria e orologio circadiano.

La leishmaniosi è una malattia parassitaria causata dal protozoo Leishmania, appartenente alla stessa famiglia dei tripanosomi. Diverse specie di Leishmania sono state identificate quali agenti eziologici. È trasmessa da insetti vettori ematofagi chiamati flebotomi o pappataci, simili a moscerini. In realtà’ solo le femmine si nutrono di sangue e possono trasmettere il parassita. Questa zoonosi, … Leggi tutto