Fusarium culmorum

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Fusarium culmorum è un fungo ascomicete molto diffuso che causa malattie a vari cereali, quali grano e orzo, oltre ad avere attitudine saprofitaria. Le fitopatie determinate da questo patogeno sono principalmente mal del piede e marciume radicale (in inglese Foot and Root Rot, FRR) e fusariosi (Fusarium Head Blight, FHB).

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La peronospora della patata e del pomodoro

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La patata (Solanum tuberosum L.) è una pianta fondamentale e coltivata in tutto il mondo; molte colture basano la loro dieta sul consumo di questo tubero. Anche il pomodoro è coltivato in tutto i mondo. I prodotti raccolti, però, spesso sono in quantitativo minore rispetto al coltivato e questo a causa di danni dovuti a patogeni di vario tipo. Una delle principali malattie come, appunto, la peronospora.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il luppolo e le sue principali fitopatie (Parte 2)

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

In questo articolo di tratta di alcune delle principali fitopatologie fungine della pianta di Luppolo (Humulus lupulus).

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La Fitopatologia: una scienza da scoprire

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La Fitopatologia è la scienza che studia le malattie delle piante. Studiata fin dal 1600 e parte fondamentale delle università di agraria, questa disciplina è importante per gestire il controllo dei patogeni in agricoltura.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Plasmopara viticola: l’agente eziologico della peronospora della vite

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Plasmopara viticola (Berk. e Curt.) Berl. e De Toni è un patogeno policiclico e parassita obbligato, agente eziologico della peronospora della vite (Figura 1); quest’ultima è una delle malattie più diffuse e distruttive che affligge specie del genere Vitis.
Il suo controllo è fondamentale per evitare ingenti perdite di produzione.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Moria del carpino

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La moria del carpino è una fitopatologia causata da due principali patogeni fungini: Endothiella sp. e Naemospora sp. La malattia si manifesta con il disseccamento degli organi legnosi, fino a provocare la morte dell’albero.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Le micorrize: un esempio di interazione positiva tra piante e funghi

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Le micorrize sono simbiosi mutualistiche tra funghi e radici delle piante. La relazione si basa sullo scambio di nutrienti fondamentali per i due organismi, permettendo così la crescita e lo sviluppo di entrambi. Sono fondamentali in molti ambienti e sono utilizzate in agricoltura.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Botrytis cinerea

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Botrytis cinerea è un fungo fitopatogeno che attacca fino a 200 colture d’interesse economico sia in campo che in post-raccolta. Il suo mancato controllo può portare a perdita del raccolto o della merce in stoccaggio.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: