Mastite granulomatosa ricorrente causata da Corynebacterium kroppenstedtii: problemi di diagnosi e terapia

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La mastite granulomatosa rappresenta una rara condizione flogistica benigna della mammella ad eziologia generalmente incerta e caratterizzata, dal punto di vista anatomo-patologico, da granulomi non caseosi, da microascessi perilobulari e da un pool cellulare eterogeneo in cui prevalgono cellule epitelioidi giganti pleomorfe, istiociti, neutrofili, linfociti e plasmacellule. Le caratteristiche cliniche ed i reperti rilevabili alla … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: