Dai funghi radiotrofici di Chernobyl nuove speranze per i viaggi spaziali

Nel 1991, durante una verifica di routine del quarto reattore della centrale nucleare di Chernobyl da parte di un robot, gli ispettori osservarono la presenza di uno strano deposito nero sulle pareti interne. Dei campioni di questo deposito furono prelevati dal robot ed analizzati in laboratorio. La scoperta fu incredibile! Si trattava di materiale biologico … Leggi tutto