Trapianto: la memoria immunologica alla base del rigetto

Il trapianto Con il termine trapianto si intende la sostituzione, in un soggetto “ricevente”, di un organo e/o tessuto non funzionante con un altro, proveniente da un soggetto “donatore”. Gli organi e/o i tessuti che vengono più comunemente trapiantati sono reni, cuore, fegato, polmoni, pancreas, intestino, cornea, cute, osso, midollo osseo, valvole cardiache. In particolare, … Leggi tutto

Ganoderma lucidum: il fungo miracoloso

Ganoderma lucidum: la “medicina” innovativa Per migliorare l’esito terapeutico di patologie difficili da debellare, si combinano spesso trattamenti convenzionali con medicine alternative, complementari e di supporto, derivate da fonti naturali come i funghi. Rispetto alle piante, i funghi sono poco conosciuti in ambito terapeutico, ma le proprietà benefiche di Ganoderma lucidum (Figura 1), che contribuiscono … Leggi tutto

Infezione da Candida albicans e cervello

Il fungo Candida albicans (Figura 1) è generalmente considerato un nemico per il sesso femminile, poiché è responsabile della candida vaginale (si stima che circa il 75% delle donne venga colpita, nel corso della vita, da candidosi), ma si può trovare in altri distretti del nostro organismo, quali il cavo orale e il tratto gastrointestinale. … Leggi tutto

Physarum polycephalum: una melma intelligente

Physarum polycephalum Una melma mobile e giallina dall’aspetto mucoso ed una consistenza molliccia non devono per forza indurci un conato di vomito, o almeno non solo. Al di lá del suo aspetto ripugnante, Physarum polycephalum ci riserva un’affascinante sorpresa: la capacitá di apprendimento in assenza di un “cervello” pensante. Parola d’ordine: Amoebozoa Ma chi è … Leggi tutto

La memoria dipende da una proteina “virale”

La memoria, cioè la capacità del cervello di conservare informazioni, potrebbe dipendere da una proteina che ha molto in comune con una nota classe di virus, i retrovirus (Fig.1). La ricerca è stata condotta da un gruppo di ricercatori dell’Università dello Utah, diretto da Jason A. Sheperd, ed è recentemente apparsa sulla rivista scientifica Cell. Quello … Leggi tutto

Come si originano i linfociti T della memoria?

Il sistema immunitario, fondamentale nel difendere il nostro organismo dai patogeni esterni, può essere classificato in: – innato: presente in tutti gli organismi pluricellulari dalla nascita come prima linea di difesa contro i patogeni; – adattativo: entra in azione quando la prima linea di difesa non basta. Il sistema immunitario adattativo, in particolare, presenta delle … Leggi tutto

Prevenire le epidemie influenzali: un passo avanti da uno studio su pazienti immunodepressi

I virus influenzali, appartenenti alla famiglia Orthomyxoviridae (virus ad RNA a singolo filamento), hanno sviluppato una capacità evolutiva molto importante per la loro sopravvivenza: cambiano la loro struttura proteica di superficie molto rapidamente. Questa peculiarità permette loro di eludere le difese immunitarie degli esseri viventi che infettano (ricordiamo che il sistema immunitario possiede una memoria nei … Leggi tutto