Gerhard Henrik Armauer Hansen

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Gerhard Hansen è stato un medico norvegese, primo ad identificare il Mycobacterium leprae e a dimostrare che i batteri potevano causare malattie nell’uomo.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Löwenstein-Jensen medium

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

PerchĂ© si usa? Il terreno di coltura di Löwenstein-Jensen viene utilizzato per l’isolamento e l’identificazione dei micobatteri, in particolar modo del Mycobacterium tuberculosis. Questo terreno, che si presenta in polvere, diventa solido grazie all’aggiunta di glicerolo e miscela d’uovo. Come funziona? Questo terreno è stato ideato inizialmente da Löwenstein per la coltivazione di micobatteri, e … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Mycobacterium avium complex e la malattia polmonare: un caso a Napoli

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il caso dell’infezione Circa una decina di giorni fa, una donna ricoverata nel reparto di Neurochirurgia dell’Ospedale Cardarelli di Napoli è risultata positiva al bacillo Mycobacterium avium complex. Il micobatterio dĂ  origine a una rara patologia a interessamento polmonare e non va confuso con il piĂą conosciuto Mycobacterium tubercolosis. I micobatteri sono un genere di … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Tubercolosi: nuove frontiere terapeutiche

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Tubercolosi: cos’è? La tubercolosi è una patologia molto diffusa. Si stima che almeno un quarto della popolazione mondiale sia infetto. L’agente eziologico che causa tale malattia è un micobatterio, il Mycobacterium tuberculosis, le cui particelle si diffondono per via aerea andando a infettare l’apparato respiratorio dell’uomo e arrivando a causare anche gravi danni (si vedano, … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Colorazione con Auramina: osservazione dei micobatteri

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Obiettivo della tecnica La colorazione a fluorescenza con Auramina è utilizzata in batteriologia ed in microscopia per l’osservazione dei bacilli acido – alcool resistenti ossia i micobatteri, con particolare riguardo al Mycobacterium tuberculosis. Tale colorazione è utilizzata assieme alla Ziehl – Neelsen per la ricerca e la conferma microscopica dei bacilli appena menzionati. Il Mycobacterium … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Completata la sequenza del genoma di Mycobacterium abscessus subsp. bolletii

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

E’ stata determinata la sequenza del genoma di Mycobacterium abscessus subsp. bolletii, isolato dalla coltura di un espettorato proveniente da un paziente affetto da fibrosi cistica. Questa sequenza rappresenta la prima sequenza completa dell’intero genoma del Mycobacterium abscessus subp. bolletii e dĂ  un contributo molto importante agli studi sul genoma del Mycobcterium abscessus complex. La sequenza … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: