La nanotecnologia a servizio della sicurezza alimentare

Dalla Harvard University per la sicurezza alimentare: il concetto di elettrospray A difenderci dai patogeni alimentari, in futuro, potrebbero intervenire piccolissime particelle appartenenti all’ordine di grandezza del nanometro (1nm = 10-9 metri, un milionesimo di millimetro). Infatti, la nanotecnologia in campo agroalimentare è stata valutata positivamente in diverse fasi della filiera alimentare, dalla coltivazione all’imballaggio … Leggi tutto