Piante leguminose e batteri Rizobi: la fissazione simbiotica dell’azoto in agricoltura

Non essendo immediatamente assimilabile per la maggior parte dei viventi, l’azoto deve essere convertito in forme utilizzabili mediante i processi di azotofissazione, ammonificazione, nitrificazione e denitrificazione. L’azotofissazione, in particolare, è un processo riduttivo con cui l’azoto molecolare, presente nell’atmosfera, viene trasformato in ammoniaca. La fissazione biologica dell’azoto rappresenta un vantaggio ecologico per i microrganismi azotofissatori, in quanto la … Leggi tutto