FCP: i vegetali pronti, freschi e belli grazie ai batteri

Difensore di salubrità ed appetibilità dei vegetali freschi confezionati, il Lactobacillus rhamnosus. Terreno di scontro microbico, gli FCP.

Non tutti i virus vengono per nuocere: Human Virome

Sin dagli albori della microbiologia, i ricercatori hanno focalizzato le loro attenzioni sui microrganismi patogeni capaci di causare patologie nei confronti degli esseri viventi quali piante ed animali. I virus più conosciuti risultano essere di conseguenza solo quelli responsabili dell’insorgenza di sintomi clinici, lasciando così nell’ombra i microrganismi che convivono ed infettano cronicamente l’organismo vivente, … Leggi tutto

Morto ad Asti dopo pranzo nuziale: Norovirus gastroenteritis e Staphylococcus aureus i primi indiziati

Nessuno si sarebbe aspettato che in un giorno così felice come quello di un matrimonio di famiglia potesse succedere qualcosa di così tragico: muore ad Asti a 77 anni Pierino Magnelli in seguito ad un’intossicazione alimentare avvenuta durante il matrimonio del nipote. le cause ancora sono incerte ma le prime ipotesi sono due: — Norovirus … Leggi tutto

Alta affluenza in palestra? Attenti alle infezioni: ecco cos’è successo ai giocatori dell’NBA

In questi giorni di primavera molti decidono di smaltire i chili di troppo, seguendo una dieta equilibrata e decidendo di rispettare un piano fitness in linea con le proprie esigenze. Al contrario di questi pigroni che decidono di andare in palestra solo nei mesi che precedono la bella stagione, molti batteri ed altri esseri microscopici … Leggi tutto

Nuovi acquisti? Occhio ai “fashion-batteri”

Quante volte, a causa del lavoro e della vita frenetica, vi riducete a comprare l’abbigliamento adatto ad una serata all’ultimo momento? E quante avete indossato il vostro “nuovo” vestito il giorno stesso dell’acquisto? Ebbene, la targhetta dei vestiti appena comprati non è indice d’igiene. Il dottor Philip Tierno, capo del reparto di microbiologia ed immunologia … Leggi tutto

Il norovirus: la spada di Damocle dei viaggiatori

Scoperto nel 1972 a seguito di una terribile epidemia nel ’68 in Ohio, 100 volte più contagioso dell’influenza (bastano 10 particelle virali contro le 1000 della seconda), estremamente resistente (tollera fino a 60°C e resiste al cloro), amante dei viaggi e, soprattutto, dei viaggiatori: stiamo parlando del norovirus. Questo virus ha rappresentato per anni un … Leggi tutto