Il frassino, minacciato dai funghi, richiede protezione batterica, per una riforestazione che sia resistente al tempo, ed al clima.

Frassino: riforestazione resistente, ai funghi mortiferi

Il venerato frassino maggiore, le cui leggende vantano rapporti con divinità precristiane, è in pericolo. La colpa è di un fungo: H. fraxineus. Ma genotipi arborei specifici e ceppi batterici, promotori di crescita, possono ridarci grandi speranze, di rinverdimento.

Scoperti nuovi archeobatteri: Thor, Odino e Heimdall!

Gli Archeobatteri, o più semplicisticamente Archea, (dal greco archanios, antico), sono microorganismi antichissimi. Inizialmente furono considerati una strana tipologia di batteri, ma con successive analisi genetiche e metaboliche, sono stati considerati …

Leggi tutto