Virus Respiratorio Sinciziale: il più importante virus in patologia delle vie aeree del bambino

Il virus respiratorio sinciziale (RSV) è stato isolato per la prima volta nel 1955 in una scimmia mentre quello umano è stato descritto nel 1957 in due neonati che presentavano un’infezione delle vie respiratorie. Appartiene all’ordine Monegavirales, famiglia Paramyxoviridae, sottofamiglia Pneumovirinae, genere Pneumovirus. Il virione dell’ RSV è costituito da un nucleocapside a simmetria elicoidale … Leggi tutto