Antibiotico resistenza: la forma dei batteri come fattore di sopravvivenza

Un gruppo di ricercatori della Mellon University ha analizzato come, se sottoposti a esposizione di antibatterico (in particolare il CHL) i batteri si difendano cambiando forma, per adattarsi allo stress provocato dal farmaco e resistere al suo processo di penetrazione della loro parete cellulare.

La parete cellulare

Caratteristiche generali La parete cellulare è una struttura cellulare specializzata che circonda la membrana plasmatica delle cellule procariotiche (batteri ed Archaea), dei funghi, di tutte le cellule vegetali eucariotiche ed è invece assente negli animali. Si tratta di un rigido strato protettivo che si accresce solitamente in direzione centripeta (ossia dall’esterno verso la membrana plasmatica), … Leggi tutto

Colorazione di Gram: distinguere e classificare i batteri

Obiettivo della tecnica La colorazione di Gram permette di distinguere e classificare i batteri presenti in un campione. In base alla diversa colorazione assunta, che dipende dalla loro permeabilità al colorante principale (il cristalvioletto, detto anche violetto di genziana), essi sono identificabili in due grandi classi: batteri gram positivi e batteri gram negativi. La diversa … Leggi tutto

RodA, la glicosiltrasferasi “mancante”: in arrivo nuovi antibiotici?

La parete cellulare è una delle strutture più conservate tra i batteri ed è il bersaglio per gli antibiotici che usiamo più frequentemente. E’ costituita dai peptidoglicani, polimeri di zuccheri azotati, i glicani, reticolati con peptidi a catena corta.Gli enzimi più noti responsabili della sintesi della parete erano fino ad ora le proteine che legano … Leggi tutto