Endocardite

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Endocardite: caratteristiche, eziologia, patogenesi, sintomi, epidemiologia, diagnosi e terapia

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Tossinfezioni alimentari

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Le tossinfezioni alimentari sono una sfida importante per la salute globale, tanto che l’OMS ha fornito in diverse occasioni rapporti forniti di linee guida destinate ai professionisti della salute pubblica, agli ispettori degli alimenti, concentrandosi anche sugli aspetti pratici del controllo delle epidemie.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Shigellosi

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La shigellosi nota anche come “dissenteria bacillare” è una malattia infettiva di origine batterica, ed è endemica di molti Paesi in via di sviluppo. L’agente eziologico è Shigella spp.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

P53: a fondo nei sistemi di sicurezza del genoma

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il corpo umano è in equilibrio dinamico La natura intrinseca della vita stessa si basa su due principi cardine: il risparmio energetico e l’equilibrio. In particolar modo la ricerca di equilibrio, può essere inserita nel concetto più complesso di “omeostasi” che descrive il corpo umano come un sistema aperto e perciò lo disegna come un’entità … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Rhinovirus, l’agente eziologico del raffreddore

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Caratteristiche Il Rhinovirus Umano (HRV) è membro della famiglia dei Picornavirus e virus a RNA a filamento singolo. E’ l’agente eziologico di molte infezioni del tratto respiratorio superiore, in particolare del raffreddore comune. Questo virus è responsabile di ben il 30-35% dei raffreddori negli adulti ogni anno, ed è attivo principalmente in autunno. La temperatura … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Meccanismo di invasione di Shigella spp

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Nel 1897, in Giappone, fu registrata un’epidemia di dissenteria che uccise circa 25.000 individui. Il medico e batteriologo Kiyoshi Shiga isolò dai campioni di feci dei pazienti affetti da dissenteria un batterio mai isolato prima a cui diede il nome di Bacillus dysenteriae, poi ribattezzato Shigella dysenteriae. In generale, i batteri appartenenti al genere Shigella sono Gram negativi, … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: